MWC 2012: Adobe porta Photoshop Touch sull’iPad e annuncia Project Primetime

28 febbraio 2012 di  

La grande diffusione di tablet PC e smartphone dotati di funzioni di e-reader sta cambiando anche gli standard di lettura sui dispositivi mobili. Adobe ha presentato al Mobile World Congress un’analisi condotta su oltre su oltre 1.500 pubblicazioni per tablet e su 600 editori, che documenta i cambiamenti nel modo di leggere, la disponibilità ad acquisire applicazioni a pagamento per i tablet e un percorso di acquisto più veloce e un coinvolgimento maggiore verso la pubblicità. Forte di questi dati, l’azienda ha annunciato la nuova piattaforma per la distribuzione, l’advertising e l’analisi del mercato video, la prima soluzione digital video completamente integrata del settore – nome in codice Project Primetime – che abilita esperienze di tipo televisivo per i video sul web supportati dalla pubblicità.

La nuova soluzione è in grado di distribuire video di alta qualità e contenuti pubblicitari in modo uniforme su tutte le principali piattaforme, come Apple iOS, Google Android, sistemi operativi desktop e TV connessi. Questa integrazione consente ai provider di video di offrire ai clienti un’esperienza di visione superiore attraverso l’inserzione trasparente di annunci pubblicitari dinamici all’interno di qualunque tipo di contenuto, sia esso lineare, live, oppure on demand.

Adobe ha anche reso disponibile in iTunes Store Adobe Photoshop Touch che offre le caratteristiche principali di Photoshop, oltre alle nuove funzioni che permettono di creare e condividere elementi in un’applicazione appositamente realizzata per i tablet. L’applicazione è una componente chiave di Adobe Touch Apps, una famiglia di sei applicazioni touch screen intuitive ispirate al software Adobe Creative Suite.

Post Correlati

  • Adobe Photoshop presto su iPadAdobe Photoshop presto su iPad
    L’azienda di San Jose è al lavoro su una versione del suo celebre programma di fotoritocco per la tavoletta di Apple. Photoshop in versione iPad è in dirittura d’arrivo. Non si tratta di un’edizio...
  • Più dirompente degli iPhone: al via Apple PayPiù dirompente degli iPhone: al via Apple Pay
    Da oggi negli Usa si può pagare con la soluzione di Apple a cui hanno aderito 500 istituti di credito e numerose catene commerciali. «Vogliamo cambiare il mondo, una persona alla volta» diceva un g...
  • iOS 8 e iOS 8.1: perché sono importanti per il businessiOS 8 e iOS 8.1: perché sono importanti per il business
    La nuova versione del sistema operativo mobile Apple offre parecchie novità per gli utenti professionali. Ecco le principali. Oltre che al settore consumer, i produttori di smartphone e tablet sanno ...
  • Fotoritocchi da professionisti con i livelliFotoritocchi da professionisti con i livelli
    Un grafico professionista considera i livelli (layer in inglese) alla stessa stregua del mouse, della tastiera e della tavoletta grafica: uno strumento ovvio e d’uso quotidiano. Al contrario, un s...
  • Apple. «Ne è passato troppo di tempo».Apple. «Ne è passato troppo di tempo».
    È arrivato un invito da Cupertino. Il 16 ottobre si terrà la presentazione di nuovi prodotti, come sempre preannunciati in rete da una comunicazione dalla grafica molto curata, che dice e non dice a p...

Esprimi il tuo parere...

Per avere un avatar registrati su Gravatar!

Devi fare Login per postare un commento.