Organizzare le cartelle con Folder Organizer

11 gennaio 2013 di  

Man mano che si installano nuove App e si rimuovono quelle che non interessano più, i menu dei dispositivi Android diventano sempre più confusi, con spazi vuoti tra icone ordinate cronologicamente o alfabeticamente (dipende dall’edizione del sistema): non è semplice, e in alcuni casi è impossibile, dare una struttura a questo caos.

Mentre con iOS è facile raggruppare le icone delle App in cartelle tematiche, con i dispositivi Android , fino alla versione Gingerbread, è possibile farlo solo installando un’App specifica, come per esempio Folder Organizer (costa 0,99 euro, ma esiste anche una versione gratuita, che mostra inserzioni pubblicitarie e ha  qualche funzione in meno).

Appena installata, Folder Organizer crea in automatico delle cartelle in base alle funzionalità delle varie App, tuttavia permette anche di creare elenchi personalizzati, con l’opzione di cambiarne le icone o rimuovere le etichette dei nomi. Una volta creati gli elenchi si può scegliere di mettere nella Home del telefono il classico bottone della cartella che, premuto, aprirà la finestra contenente le App da lanciare. Altrimenti, per le App più utilizzate, si possono attivare dei widget che rimarranno sempre aperti e con le icone ben visibili.

Se installato assieme a un launcher (per esempio Launcher Pro), Folder Organizer permette anche lo scroll delle icone all’interno dei widget. All’interno delle cartelle si possono inserire non solo le icone delle App ma anche scorciatoie ad attività frequenti, collegamenti a chiamate/Sms verso determinati contatti oppure a segnalibri del browser.

Folder Organizer

Versione lite gratuita – clicca qui

Versione a pagamento (0,89 euro)- clicca qui

Post Correlati

  • No Related Post

Esprimi il tuo parere...

Per avere un avatar registrati su Gravatar!

Devi fare Login per postare un commento.