Videogiochi: sempre più venduti online

Le piattaforme digitali di Steam e Valve sono i mezzi di acquisto più importanti per il mondo gaming.
Videogiochi: sempre più venduti online

L’acquisto dei videogiochi avviene sempre di più attraverso le piattaforme digitali, come Steam di Valve e Origin di Electronics Art, che permettono il download e l’installazione immediata dei titoli subito dopo il loro acquisto, un po’ come avviene con i negozi App Store di Apple e Google Play di Google per smartphone e tablet. L’acquisto del supporto fisico è ancora un’opzione praticabile e scelta da molti, ma sfruttata nella maggior parte dei casi da chi vuole regalare un gioco e non da chi effettua l’acquisto per sé.

Osservando le statistiche fornite dalla piattaforma Steam – la più diffusa per l’acquisto online dei videogiochi – si può quindi ottenere una fotografia che rappresenta in modo abbastanza accurato il livello medio dell’hardware che oggi è utilizzato dai videogiocatori. Per quanto riguarda la piattaforma software il verdetto è netto, con più del 95% degli utenti che utilizza un sistema operativo Microsoft: il 36% è ancora su Windows 7, quasi il 29% su Windows 10, il 17% circa su Windows 8.1; il resto si divide con piccole percentuali sugli altri sistemi Windows – XP incluso – con una netta preferenza per i sistemi operativi a 64 bit, sebbene quelli a 32 bit siano ancora utilizzati.

Statistiche giochi

I sistemi Apple con sistema operativo OS X sono poco meno del 4%, mentre quelli Linux sono poco al di sotto del punto percentuale. Sul fronte dell’hardware la platea è divisa in modo quasi perfetto tra chi utilizza un processore dual core e uno quad core; di questi però più del 76% è un processore Intel. Per quanto riguarda la memoria di sistema il 20% circa degli utenti è ancora fermo a 4 Gbyte, il 32% dispone di 8 Gbyte e solo il 16% dispone di una configurazione con più di 12 Gbyte di memoria. Un elemento d’analisi interessante è quello relativo alla risoluzione di gioco più diffusa, perché da questo dipende anche la scelta della scheda grafica installata.

Questo articolo potrebbe piacerti:
Shadow Warrior 2: pubblicati I requisiti minimi e consigliati

Steam

In base ai dati raccolti da Steam, al primo posto troviamo con il 35% del totale i giocatori utilizzano una risoluzione di 1.920 x 1.080 pixel; al secondo posto, con circa il 26%, figura la risoluzione di 1.366 x 768 pixel – risoluzione tipica dei notebook – indice dell’ampia diffusione dei sistemi portatili. La risoluzione di 1.680 x 1.050 pixel raccoglie poco meno del 5%, mente sono pochissimi i sistemi che utilizzano risoluzioni sopra i 2.650 x 1.440 pixel.

Categorie
NewsVideogiochi
-->
Nessun commento

Rispondi

*

*

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com