PNY Duo Link 3.0

La chiavetta con una doppia anima: si connette ai dispositivi iOS con il connettore Lightning e al computer via Usb 3.0.
PNY Duo Link 3.0

Se siete alla ricerca di un dispositivo in grado di aggiungere spazio al vostro dispositivo iOS, il Duo Link 3.0 proposto da PNY è senza dubbio una soluzione da prendere in considerazione.
Le dimensioni di questo memoria portatile sono di poco superiori a quelle di una chiavetta Usb classica e le capacità disponibili sono di 32, 64 e 128 Gbyte. Il nome Duo Link nasce, invece, dal fatto che questo dispositivo dispone di due tipi di connettori: da un lato troviamo quello Lightning compatibili con le ultime generazioni di dispositivi iPhone, iPad e iPod; il secondo connettore è di tipo Usb Type-A e compatibile con lo standard Usb 3.0. Grazie al doppio connettore il Duo Link 3.0 permette di trasferire e condividere in modo rapido i propri contenuti (musica, fotografie, filmati e video) tra un computer, Windows o Mac, e il dispositivo iOS.
La qualità costruttiva è molto buona in quanto la scocca della chiavetta è realizzata in alluminio e l’accesso a uno dei due connettori utilizza un meccanismo a slitta che permette di proteggere il connettore non utilizzato.

Per accedere ai dati contenuti sulla chiavetta, così come per trasferirne di nuovi utilizzando un computer con sistema operativo Windows oppure macOS non è necessario alcun software aggiuntivo in quanto il dispositivo Duo Link si comporta come una normale chiavetta Usb. Quando, invece, si connette il Duo Link 3.0 a un dispositivo iOS è necessario scaricare dall’App Store di Apple l’app Duo Link dedicata alla gestione dei dati.

Questo articolo potrebbe piacerti:
Apple rilascia iOS 11 Golden Master

Non appena si collega il Duo Link 3.0 al dispositivo iOS viene richiamata l’app dedicata se già installata sul dispositivo.

L’interfaccia dell’app PNY Duo Link mostra quattro icone che forniscono accesso alle funzioni principali.

Una volta installata l’app è possibile visualizzare il contenuto della chiavetta attraverso un’interfaccia che permette di esplorare la struttura di tutte le cartelle presenti sulla memoria del dispositivo.
L’applicazione permette di eseguire diverse operazioni, anche se la modalità di utilizzo delle diverse funzioni non è sempre di facile comprensione. L’app permette di utilizzare la memoria della chiavetta (memoria applicazione) come spazio per i contenuti generati dalle app dell’iPhone o dell’iPad (ad esempio scattare una foto che viene salvata automaticamente solo sulla chiavetta) o di accedere ai contenuti presenti sul Duo Link 3.0 (memoria esterna); permette inoltre di esportare, ovvero trasferire, i contenuti selezionati dalla memoria intera a quella esterna e viceversa. L’app permette anche di creare file di testo (con estensione .txt) per prendere rapidi appunti direttamente dal dispositivo iOS.
Tra le funzioni offerte sempre all’interno dell’app troviamo la possibilità di compattare i file in archivi .zip e di proteggere singoli file o singoli archivi con un pin a sei cifre.

Selezionando un file presente sul Duo Link 3.0 è possibile eseguirne la compressione in formato .zip.

I file riservati possono essere protetti con un pin a sei cifre così da renderli inaccessibili agli occhi più indiscreti.

Ancora, agganciando il Duo Link 3.0 al proprio dispositivo iOS è possibile creare un backup della rubrica dei contatti oppure importare un backup precedente. Questa funzione messa in primo piano è utile, ma non essenziale visto che i contatti dei dispositivi iOS possono essere sincronizzati in modo molto comodo attraverso la piattaforma iCloud di Apple; tuttavia un backup può sempre fare comodo.
L’altra icona in primo piano all’interno dell’app è quella denominata MediaDataBase: selezionando questa funzione si accesso a tutti i contenuti multimediali, film acquistati sulla piattaforma iTunes esclusi, presenti nella memoria interna del dispositivo; selezionando il contenuti che si preferisce è possibile esportarlo oppure riprodurlo.
Selezionando l’icona a forma di ingranaggio presente nella parte superiore dell’interfaccia si accede al menu delle impostazioni generali del Duo Link 3.0. Da qui è possibile attivare la protezione tramite password oppure tramite l’autenticazione attraverso l’impronta digitale (TouchID). Sempre da questo menu è possibile attivare il backup automatico del rullino fotografico, formattare la memoria esterna e quella applicazione, e ripulire la cache dei file aperti.

Nel menu delle impostazioni generali è possibile attivare l’accesso tramite password così come l’autenticazione attraverso il TouchID. Ancora è possibile eseguire operazioni di pulizia della chiavetta.

Le potenzialità del Duo Link 3.0 sono molteplici e nella pratica una memoria esterna che può essere agganciata sia al computer sia all’iPhone o all’iPad si rivela spesso estremamente utile (potete ad esempio caricare un video in modo rapido dal computer e visualizzarlo in mobilità senza occupare la memoria interna del dispositivo). Il menu in italiano del Duo Link fa in un primo momento sorridere per la scarsa qualità della traduzione dell’inglese (peraltro non è possibile selezionare una lingua differente da quella usata dal dispositivo iOS), ma nella pratica rende poco chiare lo scopo e la modalità operativa delle diverse funzioni. Insomma, il Duo Link 3.0 è un dispositivo pratico e utile, ma speriamo che con i prossimi aggiornamenti del firmware venga reso un po’ più chiaro il menu di navigazione e sistemata la traduzione in lingua italiana.

La localizzazione in lingua italiana è tutt’altro che perfetta e in alcuni casi rende difficoltoso comprendere quali sono le effettive funzioni legate alle voci dei menu.

Il Duo Link 3.0 può essere acquistato attraverso i principali negozi fisici e online di elettronica; su Amazon.it il prezzo per il modello da 32 Gbyte è pari a 59,99 euro, per quello da 64 Gbyte è necessario spendere 78 euro, mentre per entrare in possesso del modello da 128 Gbyte bisogna spendere 96,99 euro (contro i 119,99 euro del prezzo di listino). Il modello più conveniente è quindi quello da 128 Gbyte, seguito dal taglio con capacità di 64 Gbyte.

Questo articolo potrebbe piacerti:
Arriva in Italia Amazon Music Unlimited
Categorie
Laboratorio

Giornalista con background in Ingegneria Aerospaziale. Appassionato di tecnologia, fotografia e viaggi nelle terre fredde.
Nessun commento

Rispondi

*

*

1 anno (12 mesi) a soli 37,00 €

L'informazione più attendibile, precisa e autorevole per appassionati e professionisti del Personal Computer.
PC Professionale è il mensile che si occupa delle tecnologie emergenti e dei progressi dell'informatica.
Il suo laboratorio interno, primo in Italia sia per dimensioni sia per numero di test effettuati, fornisce ogni mese prove e valutazioni di prodotti hardware e software indicandone caratteristiche, finalità e difetti.

La versione digitale è inclusa nell’abbonamento!