PowerDirector 14: video ancora più dinamici

In prova la nuova versione del programma PowerDirector di CyberLink offre molti strumenti indirizzati agli appassionati di action cam.
PowerDirector 14: video ancora più dinamici

PowerDirector 14 porta con sé numerose funzioni inedite, che potenziano questo software adatto sia agli utenti alle prime armi sia a quelli con una buona esperienza.
La nuova versione di PowerDirector offre i progetti Express: sei template (altri sono scaricabili dal sito Web del produttore) composti ciascuno da tre parti – un inizio un corpo centrale e un finale – con effetti grafici animati e musica preimpostati. L’utente deve solo inserire le proprie riprese nei clip segnaposto dentro la Timeline, personalizzare i testi e infine lanciare l’esportazione finale. I preset sono adatti a occasioni standard come viaggi, storie romantiche ed eventi sportivi.

Con il modulo Centro videocamera azione, CyberLink ha pensato poi agli appassionati delle riprese fatte con le action cam, filmati di solito molto dinamici e con inquadrature d’effetto. Nell’interfaccia dedicata sono raccolti gli strumenti per stabilizzare le riprese, correggere le distorsioni ottiche, creare effetti di moviola come accelerazioni e rallentamenti, correggere i colori in base a numerosi preset. È anche possibile inserire rapidi zoom per esaltare le zone più significative delle inquadrature. Per quanto riguarda le distorsioni ottiche causate dall’obiettivo, il programma dispone di numerosi preset per le action cam più diffuse, come i modelli di GoPro, Sony e Panasonic. Con due semplici cursori è possibile impostare la forza di intervento non solo per la compensazione delle distorsioni ma anche della vignettatura ai bordi della scena.

PowerDirector

L’interfaccia utente della versione 14 di CyberLink PowerDirector

Tra i Power Tools ora è presente Designer Velocità Video, che modifica la velocità di scorrimento dei frame; è possibile agire sull’intero clip oppure solo su parti specifiche, attivando anche un passaggio graduale in ingresso e in uscita. CyberLink ha inserito in Inseguitore movimento l’algoritmo per il motion tracking, che permette di agganciare un testo, un oggetto o un filtro (solo Faretto oppure Mosaico, per rispettivamente evidenziare o nascondere il soggetto) a un elemento in movimento inquadrato nella scena. Nelle nostre prove il motion tracking ha funzionato a dovere, ma è necessario che il soggetto da inseguire sia ben staccato dallo sfondo. PowerDirector 14 consente di accelerare e decelerare gradualmente i movimenti dei titoli animati e dei riquadri con i video (Pip), inoltre per la generazione delle anteprime e dell’output finale impiega il rinnovato TrueVelocity 5, un insieme di algoritmi il cui cuore è il motore Svrt 4a 64 bit, che sfrutta le routine di accelerazione OpenCl e tutte le Gpu (Nvidia, Amd e Intel) presenti nel computer.

Segnaliamo che adesso la codifica in H.265/Hevc può avvenire in hardware (nella versione precedente era solo software) e in più è possibile gestire progetti con frame rate di 120 o 240 fps. Infine, nuovo è il software indipendente Screen Recorder, un applicativo che registra sotto forma di video tutto ciò che appare a schermo, cursore del mouse compreso. L’impiego è veramente intuitivo e le opzioni permettono di stabilire se evidenziare o meno i clic, di impostare la cadenza (15,25, 30 fps) e la dimensione dell’area di cattura, se registrare anche l’audio del computer e quello dal microfono. La risoluzione del video generato però è selezionabile solo tra 720 x 480, 1.280 x 720 oppure 1.920 x 1.080 pixel. Screen Recorder serve sia per creare Webcast e corsi di autoistruzione sia per catturare le scene salienti dei giochi.

PowerDirector 14 è disponibile nelle versioni Ultimate, Ultra e Deluxe. La prima fa anche parte del pacchetto Ultimate Suite, che comprende in aggiunta AudioDirector 6 per l’elaborazione sonora, ColorDirector 4 per le regolazioni cromatiche dei video, e 40 Gbyte di spazio nel cloud per un anno (lo spazio si riduce a 20 Gbyte per le edizioni Ultimate e Ultra ). Rispetto a Ultimate, Ultra non ha i plug-in NewBlue Essentials 5, 6, 7, mentre Deluxe non include gran parte delle novità citate, inoltre non gestisce i progetti 3D né quelli 4K.
Nicola Martello

PowerDirector 14 Ultimate

Euro 119,99 Iva inclusa.

PowerDirector 14 Ultra: 89,99 euro.
PowerDirector 14 Deluxe: 53,99 euro.
PowerDirector 14 Ultimate Suite: 224,99 euro.

PRO
Ricco di strumenti video. Codifica in H.265/Hevc e progetti fino a 4K

CONTRO
I filtri applicabili con il motion tracking sono solo due. Screen Recorder ha solo tre livelli di risoluzione di cattura

Produttore: CyberLink, www.cyberlink.com

Categorie
LaboratorioSoftware
Nessun commento

Rispondi

*

*

Iscriviti alla newsletter di Pc Professionale!


Riceverai solo contenuti editoriali scelti da PcProfessionale.it

CORRELATI