Debutterà  ad ottobre in ben 190 paesi la serie tv Suburra: si tratta della prima produzione interamente Italiana prodotta da Netflix, tratta dall’omonimo romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo. La serie si ispira anche al film del 2015 diretto da Stefano Sollima, sebbene la storia sia ambientata in epoca precedente e racconterà  20 frenetici giorni di disordini a Roma.

Il telefilm, stracolmo di azione e dramma, intende far emergere la parte sommersa della Roma più torbida, in cui intrighi, crimine, violenza e mafia si danno battaglia per il potere nella Capitale. Questa serie crime thriller vede il contributo alla regia di Michele PlacidoAndrea Molaioli e Giuseppe Capotondi. Nel cast invece si annoverano attori del calibro di Alessandro Borghi, che interpreterà  Aurelio Adami conosciuto anche come Numero 8, Giacomo Ferrara nei panni di Alberto Anacleti detto Spadino ed Eduardo Valdarnini noto come Lele (tutti e tre già  visti peraltro anche nel film originale). Tra gli altri personaggi Sara Monaschi, Amedeo Cinaglia e Samurai, interpretati rispettivamente da Claudia Gerini, Filippo Nigro e Francesco Acquaroli.

La serie, composta da 10 episodi, sarà  disponibile a tutti gli abbonati Netflix a partire dal 6 ottobre. Nell’attesa vi lasciamo al breve trailer.

 

 

CONDIVIDI

Laureato in lingue e da sempre patito di elettronica, cerco di combinare al meglio queste due passioni, senza mai abbandonare il sogno di diventare un traduttore professionista.