Banca del Bangladesh, un hacker sbaglia a scrivere e fa saltare un colpo multimilionario

Grazie ad un refuso è stato sventato quello che sarebbe stato forse il più grosso colpo bancario della storia: quasi un miliardo di dollari. 
Banca del Bangladesh, un hacker sbaglia a scrivere e fa saltare un colpo multimilionario

È stato un errore di battitura di un’istruzione per il trasferimento di alcune cifre bancarie dalla banca del Bangladesh che ha fatto scattare il campanello di allarme e ha bloccato quello che sarebbe potuto diventare il più grosso colpo bancario della storia.

Gli hacker sono riusciti a oltrepassare le difese della Bangladesh Central Bank con l’intento di trasferire un miliardo di dollari dal conto della banca centrale del Paese asiatico verso conti destinati a fondazioni private presenti nelle Filippine e Sri Lanka.

I cybercriminali hanno poi disposto i trasferimenti di denaro trasmettendo alla Federal Reserve Bank di New York le varie richieste di autorizzazione.

La FED ha autorizzato le prime quattro transazioni pari a 81 milioni di dollari, ma poi la Deutsch Bank (una delle banche di routing coinvolte) si è insospettita alla comparsa di una richiesta di versamenti verso una fondazione asiatica descritta come fandation al posto di foundation. Sono seguiti ulteriori accertamenti alla Bangladesh Central Bank e si è quindi scoperto l’attacco, con il conseguente blocco di tutte le operazioni in corso.

La notizia, riportata da Reuters, non specifica quale sia stata la modalità con cui i cybercriminali abbiano potuto accedere alle credenziali di accesso, una delle ipotesi è quella di una serie di attacchi di tipo spear phishing. Ma è ancora tutto da verificare, la priorità ora è quella di cercare di recuperare le cifre sottratte.

Categorie
NewsSicurezza

Grafica e giornalista, appassionata di fotografia e nuove tecnologie.
Nessun commento

Rispondi

*

*

Iscriviti alla newsletter di Pc Professionale!


Riceverai solo contenuti editoriali scelti da PcProfessionale.it

CORRELATI