Ezviz rappresenta la soluzione ideale per tutti coloro che sono alla ricerca di un sistema di controllo e di sicurezza a portata di mano. E’ un prodotto pensato appositamente per raggiungere diverse tipologie di persone: dalle giovani coppie che hanno appena acquistato casa a chi desidera controllare cosa fanno gli amici a 4 zampe o i bambini e, ancora, a chi vuole tenere sotto controllo le persone più anziane.

Inoltre possono essere utilizzati tramite l’App dedicata, disponibile sia su iOS che Android, e tramite i servizi Cloud grazie a cui riesce a fornire una piattaforma di sorveglianza semplice, sicura, che permette all’utente di accedervi in qualsiasi luogo si trovi. Andiamo adesso a vedere quali sono le novità  di quest’anno: con l’integrazione IFTTT (If this then that) si possono creare semplici sequenze di comandi come sospendere le registrazioni della telecamera quando i soggetti in questione entrano in casa.

Le novità  a breve disponibili sul mercato sono le seguenti:

La nuova serie C6 Internet Motorized Camera di cui fa parte il modello C6T. Si tratta di una videocamera rotante motorizzata, che va ad ampliare la gamma di prodotti Ezviz dedicati all’Home Security.

A seguire, la nuova telecamera a batteria Mini Trooper che permette di monitorare gli ambienti interni ed esterni (con una resistenza a qualsiasi agente atmosferico tra i -10° C e i +55° C) di casa propria. È dotata di una pratica base magnetica per facilitarne l’installazione su qualsiasi superficie metallica, oltre a staffe di supporto per chi desidera il fissaggio a parete.

Ed infine il nuovo hard disk 3C Wireless al quale è possibile collegare fino a 8 dispositivi tramite tecnologia wi-fi Dual Band.

Da settembre il mercato di Ezviz vedrà  nuovi protagonisti, dal design accattivante e con grande qualità .

Un mondo più sicuro a portata di tutti. Oggi si può.

 

CONDIVIDI

Classe 1994. Laureata con lode in Linguaggi dei Media, da sempre appassionata di giornalismo, decide di coltivare questo interesse allargando il proprio background con una specialistica in Politiche Europee ed Internazionali. Dopo svariati stage nel mondo dell’editoria, della comunicazione e delle istituzioni con entusiasmo abbraccia una nuova sfida che porta il nome dell’alta tecnologia.