Firefox si aggiorna alla versione 55, che prevede il supporto a WebVR, lo standard che permette di portare la realtà  virtuale nelle pagine web.WebVR potrà  essere utilizzato assieme a dei visori per la realtà  virtuale Oculus Rift e HTC Vive; gli elementi grafici vengono elaborati e generati appoggiandosi alle librerie WebGL.

Altrettanto importanti sono le novità  relative alle prestazioni. La nuova sezione “Performance, raggiungibile nelle Opzioni, permette di scegliere le impostazioni suggerite oppure l’accelerazione hardware e il numero massimo di processi per i contenuti, in modo da velocizzare il caricamento delle pagine e lo switch tra le schede. Per quanto riguarda gli utenti di Windows 10 Anniversary Edition è possibile attivare la decodifica hardware per VP9. Firefox ha inoltre migliorato i suggerimenti nella barra degli indirizzi: quando l’utente digita il nome di un sito, il web browser darà  sempre la precedenza alla versione HTTPS per motivi di sicurezza.

Un’altra feature introdotta con questa versione del browser di Mozilla è Screenshot. Nella barra degli strumenti è stato, infatti, inserito il pulsante che consente di catturare uno screenshot dell’area che si desidera o dell’intera pagina, per poi condividerlo direttamente senza dover uscire dal browser.

Per saperne di più sulla versione aggiornata di Firefox vi rimandiamo alla pagina ufficiale.

 

CONDIVIDI

Laureato in lingue e da sempre patito di elettronica, cerco di combinare al meglio queste due passioni, senza mai abbandonare il sogno di diventare un traduttore professionista.