Alcune grandi novità  stanno per sconvolgere l’universo Google Earth: l’applicazione utile ad esplorare il globo grazie alle immagini satellitari, potrebbe diventare anche una sorta di social network.

Il gigante di Mountain View, infatti, avrebbe intenzione di consentire agli utenti di caricare storie, testi, foto e video relativi ai luoghi. A riferirlo è la direttrice del servizio Rebecca Moore ai microfoni dell’agenzia di stampa britannica Reuters: “Daremo la possibilità  di aggiungere di tutto, dalla storia dei propri antenati legata ad un luogo, ai ricordi sull’escursione più emozionante della propria vita”. L’intenzione di Big G è di iniziare subito un periodo di test per introdurre la funzionalità  nel mercato. Gli utenti, stando a quanto appresso dalle anticipazioni, potranno scegliere se condividere i propri racconti di esplorazione in modo pubblico o privato, quindi gestendo la condivisione con chi si preferisce.

Questa feature in pieno stile narrativo si deve soprattutto a Voyager, strumento lanciato lo scorso aprile durante la considerevole riorganizzazione di Earth, e potrebbero essere necessari sino a due o addirittura tre anni prima che la novità  di Google veda la luce.

 

CONDIVIDI

Laureato in lingue e da sempre patito di elettronica, cerco di combinare al meglio queste due passioni, senza mai abbandonare il sogno di diventare un traduttore professionista.