HP Z2 Mini Workstation

HP ridefinisce il concetto di workstation compatta con l'annuncio della Z2 Mini Workstation: piccola, completa e potente per i professionisti
HP Z2 Mini Workstation

HP presenta oggi una nuova workstation che va a presidiare il segmento di mercato dei formati ultracompatti. La Z2 Mini – questo il nome ufficiale della nuova linea di prodotti – è la prima workstation professionale di questa classe: in dimensioni ridottissime (21,5 x 21,5 x 5,8 centimetri) integra hardware di classe professionale e implementa soluzioni pensate in modo specifico per l’ambiente di lavoro. Il design è molto sobrio ma al tempo stesso elegante, con un telaio realizzato con una combinazione di metallo e plastiche in colore nero. La Z2 Mini Workstation è stata pensata in primo luogo per i professionisti del mondo della progettazione CAD, ma si adatta molto bene, grazie alle differenti possibilità di configurazione dell’hardware, anche ad altri ambiti lavorativi dove è necessario assicurarsi affidabilità e certificazioni di compatibilità con i principali pacchetti software impiegati in ambito industriale.

HP Z2 Mini Workstation

La nuova workstation di Hp in formato ultracompatto e pensata in modo specifico per i professionisti del Cad e della creazione di contenuti.

Sebbene le dimensioni siano molto contenute, la nuova Z2 Mini integra hardware e tecnologie di ultima generazione, tra le quali non mancano anche le più recenti interfacce di comunicazione esterne come l’Usb 3.1 con connettore Type-C.

La Z2 Mini Workstation è disponibile in due varianti che differiscono essenzialmente per la presenza, sul modello di classe superiore, di quattro porte Displayport contro le tre del modello base e di due porte Usb con connettore Type-C che sono completamente assenti sul modello più economico. Le uscite video supportano la modalità daisy chain e la Z2 Mini permette di pilotare fino a sei monitor in simultanea. Queste configurazioni multi monitor complesse sono ampiamente utilizzate non solo nel campo della progettazione, ma anche nel settore finanziario, dove gli operatori hanno bisogno di molto spazio per visualizzare e monitorare diverse schermate di dati in simultanea.

HP Z2 Mini Workstation

LA Z2 Mini Workstation è disponibile in due diversi allestimenti: base ed evoluto. Quest’ultimo offre maggiori prestazioni e porte di connessione aggiuntive.

Aprendo la piccola workstation i primi componenti visibili sono quelli relativi ai sistemi di raffreddamento: quello dedicato al processore di sistema ha dimensioni maggiori, mentre quello dedicato al comparto grafico è più compatto, ma al tempo stesso sufficiente a garantire il raffreaddamento necessario e un livello di rumorosità contenuto. Una delle caratteristiche chiave di questa workstation è rappresentata, infatti, dalla silenziosità in fase operativa con una emissione rumorosa tipica di circa 25 dB.
Il peso del prodotto è di circa 1,5 kg escluso l’alimentatore che è di tipo esterno e che sarà differenziato per fascia di potenza in base alla soluzione scelta, ovvero in funzione della presenza della scheda grafica esterna oppure del solo comparto grafico integrato nel processore.

Il telaio è stato progettato in modo che è possibile installare la workstation direttamente dietro al monitor, sotto alla scrivania (se si vuole liberare spazio sul piano di lavoro) o, ancora, a un supporto Vesa; in quest’ultimo caso è disponibile un accessorio che permette di collegare la workstation al supporto da parete, mentre il monitor è aggangiato al supporto stesso della workstation attraverso l’attacco Vesa.

HP Z2 Mini Workstation

In queste immagini è possibile vedere l’interno della workstation: rimuovendo la ventola di raffreddamento del processore è possibile accedere agli slot della memoria.

La Z2 Mini permette, sebbene sia estremamente compatta, di sostituire il comparto grafico in quanto quest’ultimo è montato su un modulo separato che può essere facilmente rimpiazzato qualora si volesse maggiore potenza o quando HP renderà disponibili acceleratori grafici compatibili con maggiore potenza. Al momento la Z2 Mini è disponibile con il processore grafico mobile Nvidia M620 che la società californiana ha annunciato proprio in queste ore.

HP Z2 Mini Workstation

Hp dichiara un livello di prestazioni molto elevato, soprattutto sul fronte della grafica, grazie all’impiego della nuova Gpu mobile prodotta da Nvidia.

Come abbiamo accennato, la Z2 Mini è disponibile in diverse configurazioni per soddisfare le esigenze di potenza e di budget delle differenti categorie di utenza. La configurazione minima prevede un processore Intel Core i3, 4 Gbyte di memoria Ecc, disco fisso meccanico da 500 Gbyte e la scheda grafica integrata nel processore. Saranno disponibili anche versioni equipaggiate con processori Intel Core i5 e Core i7, così come allestimenti basati sui processori Intel di prossima generazione non appena questi saranno rilasciati ufficialmente sul mercato (probabilmente a gennaio 2017).
La Z2 Mini sarà disponibile anche con processori Intel di classe Xeon e in particolare HP ha annunciato per ora la disponibilità di una configurazione equipaggiata con il modello Xeon E3-1200v5.

La Z2 Mini Workstation sarà disponibile a partire dal mese di dicembre con un prezzo consigliato di 850 euro per il modello base. Al momento non sono ancora disponibili i prezzi per le configurazioni di fascia più alta.

Categorie
News

Giornalista con background in Ingegneria Aerospaziale. Appassionato di tecnologia, fotografia e viaggi nelle terre fredde.
Nessun commento

Rispondi

*

*

Seguici su Facebook

Iscriviti alla newsletter di Pc Professionale!


Riceverai solo contenuti editoriali scelti da PcProfessionale.it

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com