Un settore in salute. E in costante crescita. È il mercato ICT (Information and Communication Technology) che, anche durante la crisi, ha superato le più rosee aspettative. Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istat (luglio 2017), in Italia nel 2016 sono 750.000 gli occupati in questo aggregato di professioni, in aumento del 4,9% sull’ultimo anno e di oltre il 12% rispetto al 2011. In questi ultimi mesi PC Professionale ha fatto il punto con Openjobmetis (www.openjobmetis.it), analizzando come il mercato ICT stia continuando a crescere, anche nelle divisioni specializzate delle agenzie per il lavoro. Il punto di partenza è stato una “fotografia” sull’attuale mercato del lavoro ICT, con un’analisi delle competenze più richieste dalle aziende; abbiamo poi approfondito l’importanza della preparazione e della specializzazione, tramite corsi di formazione gratuiti e professionalizzanti, in grado di inserire figure con una specifica competenza all’interno delle aziende.

Per vedere come domanda e offerta si incontrano, abbiamo passato in rassegna le modalità  e l’iter di selezione che portano a collocare le persone giuste nelle aziende giuste. Infine, sullo scorso numero, abbiamo pubblicato alcuni dei tantissimi casi di successo, raccontati in prima persona dagli stessi candidati che, dopo aver frequentato con profitto un corso di formazione e aver raggiunto il target chiesto dal cliente finale, hanno ottenuto un regolare contratto di lavoro. Questo mese, sempre con Cosimo Sansalone, responsabile della divisione ICT di Openjobmetis, facciamo il punto sul mercato e sulle proposte in corso. Una crescita continua, che sembra non volersi fermare.

PC Professionale: Ma siamo arrivati al limite o il settore informatico ha ancora “fame” di talenti?
Cosimo Sansalone: Il settore ICT ha ancora tanta, tantissima “fame”. E a conferma posso portare almeno tre esempi chiari e nitidi. Per il primo esempio “giochiamo in casa”: la domanda interna di Openjobmetis. Come affermato in precedenza, la nostra divisione ha la fortuna di poter collaborare a stretto contatto e a completo supporto di tutte le oltre 120 filiali di Openjobmetis. La mia divisione è composta da una squadra di specialisti di selezione, con requisiti precisi e fondamentali e che personalmente ritengo imprescindibili quando si deve inserire un nuovo componente. In poche parole per entrare nel mio team devono essere dei veri talenti.

Entro fine anno potenzieremo notevolmente questo team in tutta Italia e nei prossimi giorni dovrei incontrare coloro che – già  su carta – denotano un profilo idoneo a diventare un talento. Per i lettori di PC Professionale abbiamo attivato la casella di posta [email protected] per accogliere le candidature spontanee di tutti coloro che desiderano far parte della nostra squadra. Tre i requisiti fondamentali: essere in possesso di una laurea, avere passione per l’informatica e avere competenze nel campo della selezione.

Passiamo al secondo esempio: la ricerca per i clienti. Abbiamo già  spiegato quali possono essere i profili più richiesti oggi – e quali quelli del futuro – e abbiamo più volte sottolineato che, oltre alla programmazione a oggetti e la sicurezza degli applicativi o degli apparati di rete, la richiesta di profili brillanti arriva sempre più spesso dal mondo delle applicazioni mobile. A tal proposito invitiamo i lettori a visitare il nostro sito: su Roma e Milano abbiamo moltissime posizioni aperte e siamo infatti alla ricerca di 25 candidati ai quali dopo l’iter selettivo verrà  proposta l’assunzione direttamente dai nostri clienti /partner. Queste figure faranno parte del team che si occuperà  di portare avanti il processo di digitalizzazione creando anche tutte quelle applicazioni mobile fondamentali per la riuscita del progetto.

Le figure richieste sono:

Analista Programmatore Full Stack Web Developer (http://candidati.openjobmetis.it/fullstack.html)
Android Developer (http://candidati.openjobmetis.it/android.html)
Full Stack Web Developer (http://candidati.openjobmetis.it/webdev.html)
iOs Developer (http://candidati.openjobmetis.it/ios.html).

In questo caso tutti coloro che trovano la corrispondenza tra il proprio profilo e gli annunci pubblicati possono inoltrare la propria candidatura all’indirizzo di posta [email protected].

Il terzo esempio, ultimo ma certamente non meno importante: la formazione. La richiesta delle aziende, in costante crescita, ci permette di continuare a focalizzarci nell’attività  in cui la divisione ICT di Openjobmetis ha dimostrato e dimostra di credere: la formazione. In questo ambito segnaliamo che nei mesi di settembre e ottobre partiranno gli ultimi percorsi formativi del 2017; saranno gratuiti e finalizzati all’inserimento in azienda e sono condivisi con i nostri clienti/partner. Più nel dettaglio:

MILANO ■  QUATTRO CORSI – Corso di formazione Java J2EE riferito al mondo bancario (10 partecip. / 240 ore full time) – Corso di programmazione .NET (8 partecipanti / 160 ore full time) – Corso di formazione professionale Java J2EE orientato al machine learning (12 partecipanti / 240 ore full time) – Corso di formazione in ambiente mobile per attività  di testing di apparati telefonici (20 partecip./ 160 ore full time)

ROMA ■  UN CORSO – Corso di formazione professionale Java J2EE orientato al machine learning (12 partecipanti / 240 ore full time)

TORINO ■  UN CORSO – Corso di formazione Java J2EE / Oracle (12 partecipanti / 200 ore full time) Openjobmetis ha sempre fatto un uso virtuoso della formazione e la divisione ICT ha sposato in pieno le buone intenzioni della società : anche per questi progetti segnaliamo ai lettori di PC Professionale un indirizzo di posta al quale inviare la propria candidatura: [email protected], specificando sia il corso che si vorrebbe frequentare, sia la città  per la quale si presenta la propria candidatura. Ricordiamo che la partecipazione è gratuita e che il corso sarà  tenuto direttamente dall’azienda che assumerà  i corsisti che soddisfano i requisiti richiesti; prima però bisognerà  superare l’iter selettivo con Openjobmetis.

PC Professionale: Che feedback vi aspettate dai lettori di PC Professionale?
Cosimo Sansalone: È sempre difficile trasmettere l’importanza e la validità  dei progetti in cui si crede e che vengono portati avanti: con la mia squadra lavoriamo quotidianamente sia per risolvere e colmare le esigenze dei nostri clienti/aziende, sia per cercare di far coincidere le loro richieste con le skill dei nostri candidati. Ma non possiamo mai fermarci, ogni obiettivo raggiunto in realtà  è un nuovo punto di partenza per la sfida seguente. E senza le idee innovative e pioneristiche saremo sempre un passo indietro a seguire ciò che fanno gli altri.

Openjobmetis su questo tipo di progetti ama essere inseguita e pertanto due cose ci piacerebbe avere dai vostri lettori: sicuramente siamo orgogliosi ed entusiasti per le opportunità  che in questo momento la nostra divisione può proporre, difficilmente infatti una società  può offrire contemporaneamente inserimenti nel proprio staff, assunzioni dirette dal cliente e prospettive future per i neolaureati, di conseguenza ci aspettiamo tante candidature, ma soprattutto saremo veramente felici di ricevere, dai vostri lettori appassionati del mondo informatico, alcune idee di come potrebbero essere sfruttate le tecnologie che apparterranno al futuro, magari già  una bozza di progetto in modo da darci la possibilità  di aiutarli visto che i progetti ritenuti interessanti saranno valutati al nostro interno e magari portati avanti con chi l’idea l’ha messa a fattor comune. Per questo progetto l’indirizzo a cui mandare il materiale e le bozze è [email protected].

CONDIVIDI

Sul pianeta Terra dal 1971, in PC Professionale dal 2000, appassionato da sempre di tecnologia, (buona) cucina e viaggi.