Anche gli ombrelli hanno il loro posto nella Internet of Things e l’azienda parigina Wezzoo propone Oombrella, un ombrello con dei sensori che comunica con un’app installata sullo smartphone ed è in grado di comunicare se nei prossimi 15 minuti pioverà .

Mentre si camminata alcuni dati vengono raccolti (ad esempio la temperatura, la pressione e la luce) e si puà  anche collegare una fotocamere GoPro per effettuare delle riprese video.

Un’altra funzionalità  dell’app aiutare a non dimenticare l’ombrello avvertendo quando è lontano dal telefono.

In alternativa si potrà  acquistare un kit con i sensori da attaccare al proprio ombrello.

La somma da raggiungere è 59 mila euro.

CONDIVIDI