Moverio, la realtà aumentata secondo Epson

Tutte le potenzialità dell’Augmented Reality con il nuovo Epson Moverio BT-200. Questo visore binoculare con lenti trasparenti di nuova generazione presenta dimensioni ridotte della metà rispetto al modello precedente e...
Moverio, la realtà aumentata secondo Epson

Tutte le potenzialità dell’Augmented Reality con il nuovo Epson Moverio BT-200. Questo visore binoculare con lenti trasparenti di nuova generazione presenta dimensioni ridotte della metà rispetto al modello precedente e un peso di soli 88 grammi, ovvero il 58% più leggero. Sarà disponibile da maggio 2014 a 699 euro.

Il nuovo visore Moverio è dotato di una serie di numerose funzionalità per la Realtà Aumentata, che offrono una visione digitale arricchita del mondo reale. Grazie alle tecnologie di rilevamento di cui è dotato (fotocamera frontale, giroscopio, GPS, bussola e accelerometro), il visore è in grado di rilevare i movimenti dell’utente e dell’ambiente circostante.

Carla Conca, Business Manager Visual Instruments di Epson Italia, ha commentato: “Nel settore dell’elettronica di consumo, i dispositivi indossabili rappresentano un segmento in rapida crescita: secondo le previsioni, il loro giro d’affari a livello mondiale, che per il 2013 si attesta a 8 miliardi di dollari, toccherà quota 19 miliardi di dollari entro il 2017. Per soddisfare la crescente domanda di tecnologie indossabili, Epson ha sviluppato Moverio BT-200, un visore binoculare con lenti trasparenti in grado di proiettare contenuti nell’intero campo visivo dell’utente”.

moverio_seemore 2

Con BT-200 è possibile visualizzare un’immagine equivalente a quella riprodotta su uno schermo di 320 pollici (8,12 metri) con risoluzione qHD. Oltre a offrire un’esperienza ottimale in Realtà Aumentata grazie al software avanzato, BT-200 permette di vedere anche film in 2D e 3D con Dolby Digital Plus integrato. Si aprono così nuovi orizzonti non solo per la visione dei film, ma anche per i giochi e le applicazioni. L’intuitivo trackpad multi-touch assicura il massimo controllo; il processore dual core da 1,2 GHz di Moverio consente di eseguire rapidamente le applicazioni. L’autonomia dichiarata per questa soluzione è di sei ore.

Questo articolo potrebbe piacerti:
Stereolabs Linq: ecco il contendente di Microsoft HoloLens

Il dispositivo si collega a Internet tramite Wi-Fi; le app possono essere scaricate dal Moverio Apps Market su una memoria interna da 8 Gbyte. Inserendo una scheda SD, è possibile aumentare la capacità di memoria fino a 32 Gbyte. Moverio BT-200 si collega anche ad altri dispositivi, inclusi smartphone, utilizzando connettività Bluetooth 3.0, DLNA e Miracast.

Moverio Apps Market sfrutta la piattaforma aperta e aggiornabile del sistema operativo Android, che sta alla base di BT-200, per offrire la possibilità di accedere ad app specificamente progettate. Questo sito sarà attivo da febbraio per gli sviluppatori, che potranno trovare le informazioni e gli strumenti necessari per la creazione delle app Moverio. Dal mese di maggio sarà aperto agli utilizzatori, per l’acquisto delle app. Moverio BT-200 trova applicazione in numerosi settori commerciali e mercati verticali, tra cui formazione, logistica, scienze, medicina, sicurezza altro ancora.

Categorie
Periferiche
-->

Nessun commento

Rispondi

*

*

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com