Ryzen Threadripper

Arriveranno ad agosto i processori Ryzen Threadripper da 16 e 12 core a 999 e 799 dollari
Ryzen Threadripper

Questa è un’estate decisamente calda e non solo dal punto di vista climatico. Sul fronte informatico sono molte le novità già annunciate e quelle in arrivo nell’arco delle prossime settimane. Amd ha annunciato in queste ore le caratteristiche tecniche, i prezzi e i tempi della disponibilità dei processori Ryzen Threadripper con 12 e 16 core.
I processori Ryzen Threadripper saranno disponibili in tutto il mondo all’inizio di Agosto. Questi modelli della famiglia Ryzen sono pensati per computer desktop di fascia alta, oltre al già annunciato modello Ryzen Threadripper 1950X a 16 core e 32 thread arriverà sul mercato anche il modello Ryzen Threadripper 1920X a 12 core e 24 thread. Entrambe i processori saranno completamente sbloccati per offrire il più ampio margine di manovra a tutti gli appassionati di overclock, utilizzeranno il nuovo socket TR4, supporteranno memorie DDR4 quad channel e saranno corredati di un controller Pci Express 3.0 a 64 linee.

I processori Ryzen Threadripper utilizzano due die Ryzen montati nello stesso package.

I processori Ryzen Threadripper utilizzano due die Ryzen montati nello stesso package.

Con queste caratteristiche i processori Amd Ryzen Threadripper si pongono in diretta concorrenza con la nuova famiglia Intel Core X e si candidano come l’alternativa ideale per ottimizzare il rapporto tra prestazioni e prezzo d’acquisto. Sul fronte delle prestazioni, infatti, i primi risultati mostrati da Amd sono decisamente positivi.
La frequenza di clock base del Ryzen Threadripper 1950X da 16 core è di 3,4 GHz, con una frequenza massima Precision Boost a 4,0 GHz. Per il modello Ryzen Threadripper 1920X da 12 core la frequenza di clock base è di 3,5 GHz, mentre quella massima attraverso il Precision Boost è di 4,0 GHz.

Questo articolo potrebbe piacerti:
Msi X370 Krait Gaming

ryzen-threadripper

Oltre ai processori di classe Threadripper, questo mese Amd si appresta a rendere disponibili anche due modelli Ryzen 3 che si affiancheranno all’offerta Ryzen 5 e Ryzen 7 per completare l’offerta con proposte per il settore più economico del mercato.
Dal 27 luglio sarà possibile acquistare il modello Ryzen 3 1300X da 4 core con supporto a 4 thread caratterizzato da una frequenza base di 3,5 GHz e da una frequenza di Boost pari a 3,7 GHz. A fianco di questo debutterà anche il modello Ryzen 3 1200 da 4 core con supporto a 4 thread caratterizzato da una frequenza base di 3,1 GHz e una frequenza di Boost pari a 3,4 GHz.

Prezzi

• Ryzen Threadripper 1950X: 16 core, 32 thread, 3,4/4,0 GHz, 999 dollari

• Ryzen Threadripper 1920X: 12 core, 24 thread, 3,5/4,0 GHz, 799 dollari

Precision Boost

Attraverso i dati di corrente, temperatura e carico di lavoro, la tecnologia Precision Boost è in grado di modulare la frequenza operativa del processore con una granularità molto fine, ovvero con passi di 25 MHz. In questo modo i core di Ryzen possono essere portati molto vicino alla frequenza ideale che permette di ottenere il massimo delle prestazioni e dell’efficienza. Di fatto grazie alla tecnologia Precision Boost l’andamento della frequenza dei processori Ryzen ha un grafico che mostra cambiamenti di frequenza dolci al contrario di quelli a scalino dove il processore salta tra diversi stati di frequenze predefiniti.
I processori Ryzen dispongono di una frequenza base, di una frequenza turbo alla quale tutti i core possono operare simultaneamente e della frequenza massima Precision Boost che può essere raggiunta solo quando è attivo un solo core.

Questo articolo potrebbe piacerti:
Msi X370 Krait Gaming
Categorie
News

Giornalista con background in Ingegneria Aerospaziale. Appassionato di tecnologia, fotografia e viaggi nelle terre fredde.
Nessun commento

Rispondi

*

*

Seguici su Facebook

Iscriviti alla newsletter di Pc Professionale!


Riceverai solo contenuti editoriali scelti da PcProfessionale.it

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
1 anno (12 mesi) a soli 37,00 €

L'informazione più attendibile, precisa e autorevole per appassionati e professionisti del Personal Computer.
PC Professionale è il mensile che si occupa delle tecnologie emergenti e dei progressi dell'informatica.
Il suo laboratorio interno, primo in Italia sia per dimensioni sia per numero di test effettuati, fornisce ogni mese prove e valutazioni di prodotti hardware e software indicandone caratteristiche, finalità e difetti.

La versione digitale è inclusa nell’abbonamento!