Edward Snowden, l’uomo del Datagate, non crede all’Fbi quando dice che non può sbloccare l’iPhone del killer di San Bernardino e chiede ad Apple di farlo e non usa mezzi termini per affermarlo. Ha detto che è «respectfully, horsesh*t”, «con tutto il rispetto, una stronz*ta».

Snowden parlava al convegno Blueprint for a great Democracy sul tema della plutocrazia, delle sue conseguenze e della battaglia per la Democrazia, in corso a Washington D.C.

La frase appare inquietante perché indica che sarebbero in giro soluzioni tecnologiche che permetterebbero ai governi di bypassare comunque le protezioni degli iPhone e un tweet successivo di Snowden indica una possibilità , dissaldare il chip della memoria e agire in modo da aggirare la protezione dell’auto-erase.

CONDIVIDI