Secondo le ultime indiscrezioni, Tesla dovrebbe rilasciare entro la fine di questa settimana l’update di Autopilot 2.0: il CEO dell’azienda californiana, Elon Musk, ha infatti comunicato tramite Twitter che il nuovo software è già  stato messo a disposizione di 1’000 automobili il 9 gennaio, per permettere una prima fase di test, e che giungerà  su tutte le altre entro questa settimana.

L’update è stato rilasciato su tutti i veicoli – sebbene lo stesso non sia stato predisposto per funzionare immediatamente, venendo attivato solo in seguito – per permettere alle Tesla di simulare il funzionamento del nuovo sistema di guida (semi)autonoma, raccogliendo informazioni sul “funzionamento”, per consentire quindi la successiva attivazione a tutti i veicoli.

La società  di Elon Musk, tuttavia, ha specificato come questi test saranno brevi, giacché dopo l’aggiornamento “ombra”, Tesla rilascerà  l’update effettivo entro la fine della settimana, consentendo così a tutti i proprietari delle supercar elettriche di utilizzare Autopilot 2.0, che promette degli importanti passi avanti rispetto alla prima generazione.

CONDIVIDI