Prenota i nuovi domini gTld con 1&1 Internet

Entro fine anno Icann (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) renderà disponibile da qui al 2016 più di 1.000 nuovi domini Internet per consentire alle imprese di caratterizzare...

domini internet 1&1Entro fine anno Icann (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) renderà disponibile da qui al 2016 più di 1.000 nuovi domini Internet per consentire alle imprese di caratterizzare meglio la propria attività on line, non solo per area geografica, ma anche per settore di attività. Ecco in arrivo quindi una pletora di estensioni che vanno da .roma, .ristorante, .sport, .hotel, fino a .web, .science, .booking e altre ancora.

Il provider 1&1 Internet, che gestisce 11 milioni di domini nel mondo, ha lanciato anche sul sito italiano un portale dove è già possibile scegliere il dominio preferito e prenotare (senza obbligo di acquisto) l’estensione Gtld (generic top level domain). Dal momento che per i domini Internet vale la regola del “first come first served” chi prima prenota il dominio, più probabilità ha di ottenerlo.

Sul sito di 1&1 Internet, le aziende oltre a poter scegliere il dominio più indicato alla propria attività, possono anche trovare informazioni utili sull’argomento, visto che che ben pochi sanno in questo momento della prossima disponibilità dei nuovi gTld.

In realtà si tratta di una rivoluzione che avrà un impatto rilevante su tutta Internet – spiega Robert Hoffmann, Ceo Hosting di 1&1 Internet – visto che i motori di ricerca dovranno essere in grado di indicizzare i siti con le nuove estensioni, alla pari degli altri. Società come Google hanno iniziato a comunicare come i propri algoritmi saranno adattati in modo da consentire l’indicizzazione dei nuovi domini.

I costi di registrazione delle nuove estensioni di dominio non sono ancora definiti ma i prezzi dovrebbero essere compresi, dice 1&1 Internet, dai 20 a 90 euro di canone annuale.

Categorie
Web & Social
-->
Nessun commento

Rispondi

*

*

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com