GPU

Download del giorno: GPU-Z 2.25.0

Il nostro tool preferito per il check-up della GPU si aggiorna ancora, portando in dote bugfix e un supporto migliorato per i chip prodotti da AMD, NVIDIA e Intel.

GPU-Z è un piccolo ma potente software in grado di fornire un numero a dir poco imbarazzante di informazioni sulle caratteristiche e il funzionamento dei chip grafici montati sul PC. Che si tratti di GPU discrete o integrate, GPU-Z è un tool di manutenzione che non può mancare in nessun “toolkit” informatico degno di tale nome.

GPU-Z supporta le GPU e i co-processori grafici progettati da NVIDIA, AMD e Intel (per i chip integrati nelle CPU), è in grado di visualizzare informazioni come la microarchitettura, le frequenze di funzionamento, l’azienda OEM produttrice, le date, e molto altro ancora.

Una delle capacità avanzate di GPU-Z consiste poi nella possibilità di salvare una copia di backup del BIOS della GPU, ed è ovviamente apprezzabile il fatto che il software abbia una natura eminentemente “portabile” e non necessiti di installazione sul sistema per funzionare al meglio.

L’ultima versione di GPU-Z distribuita nei giorni scorsi (GPU-Z 2.25.0) include la visualizzazione di nuove informazioni (sulla prima scheda del programma) in merito allo stato del supporto per le API Vulkan, DirectX (ray-tracing), OpenGL e DirectML, corregge un crash in caso di esecuzione sotto VM (QEMU/KVM), migliora l’accuratezza delle informazioni riportate per le GPU AMD Navi e aggiunge il supporto per diversi chip “professionali” di NVIDIA e AMD e per l’architettura Ice Lake.

Pagina ufficiale del download di GPU-Z 2.25.0 per Windows

PCProfessionale © riproduzione riservata.