Shazam dopo l'acquisizione da parte di Apple funziona anche in modalità offline e senza copertura di rete.

App del giorno: Shazam 10.18.0 per Android

Shazam, ovvero la storica app per l’identificazione di brani musicali, si aggiorna con una nuova funzionalità di ricerca utile se abbiamo già in mente quello che vogliamo ascoltare.

Shazam è una “discovery machine” dalla lunghissima storia commerciale, un servizio nato nel 1999 è poi acquisito da Apple (nel 2017) che offre la non triviale capacità di identificare un brano musicale dall’ascolto diretto del suddetto tramite il microfono integrato negli smartphone.

Nel pieno rispetto dei trend impostisi negli ultimi anni, oggi Shazam permette non solo di identificare un brano ma anche di acquistare musica sulle piattaforme digitali, condividere le nostre scoperte con gli altri utenti o approfondire la biografia degli artisti.

Come detto Shazam è stata acquisita da Apple, ma fortunatamente per la stragrande maggioranza degli utenti mobile la app è disponibile anche per gadget e dispositivi Android (o Android Wear nel caso degli smartwatch).

Gli sviluppatori di Shazam tengono la app costantemente aggiornata, e l’ultima versione arrivata giusto in queste ore su Android (10.18.0) implementa una nuova funzionalità di ricerca per chi ha già in mente la canzone da cercare: basta toccare il nuovo pulsante Cerca presente sulla schermata principale e cominciare l’esplorazione.

Pagina ufficiale del download di Shazam 10.18.0 per Android

PCProfessionale © riproduzione riservata.