Samsung Galaxy A9

Samsung Galaxy A9: ecco il primo smartphone con quattro fotocamere

A neanche un mese di distanza dall’annuncio del Galaxy A7, primo smartphone di Samsung con tre fotocamere, ecco arrivare Samsung Galaxy A9 con quattro fotocamere in arrivo a novembre.

Poche settimane fa avevamo parlato del nuovo Samsung Galaxy A7, che aveva anticipato a sua volta l’annuncio delle nuove soluzioni entry level per il mercato.
Quasi a sorpresa a poche settimane dagli annunci precedenti, ecco il nuovo Samsung Galaxy A9, presentato a Milano per il mercato occidentale, in contemporanea con Kuala Lumpur, da dove è intervenuto in diretta streaming DJ Koh.

Caratterizzato dalle dimensioni di 162,5 x 77 x 7,8 mm per 183 g di peso, la peculiarità del nuovo arrivato è ovviamente il reparto fotografico (disposto verticalmente) composto da:

  • Fotocamera principale da 24 megapixel, apertura F/1.7
  • Fotocamera secondaria da 10 megapixel, apertura F/2.4 e zoom ottico 2x
  • Fotocamera da 8 megapixel, lente grandangolare da 120°, apertura F/2.4
  • Fotocamera da 5 megapixel per il calcolo della profondità di campo, F/2.2
Il design nella parte posteriore è essenziale, bene il sensore di impronte al centro.

Il set fotografico, completato da una fotocamera frontale da 24 megapixel F/2.0, potrebbe essere descritto come una mera scelta di marketing, ma che in realtà fornisce agli appassionati di fotografia su smartphone, tutti gli strumenti utili per disporre della fotocamera giusta a seconda della scena che si intende inquadrare; sarà interessante testarle sul campo, anche se, in una prima presa di contatto, abbiamo notato che nella modalità manuale è macchinoso il passaggio da una fotocamera all’altra.

Non solo fotografia

Samsung Galaxy A9 non dispone solo di un reparto fotografico importante, ma anche le caratteristiche hardware sono di tutto rispetto. Sotto al display Super Amoled Full Hd+ da 6,3 pollici con risoluzione da 2.220 x 1.080 pixel, si cela lo Snapdragon 660, affiancato da ben 6 GB di Ram. Lo smartphone (o cameraphone?) è alimentato da una generosa batteria da 3.800 mAh, mentre lo storage è da 128 GB, espandibile via micro Sd ad altrettanti 512 GB.

Display da 6,3 pollici Full Hd+ con risoluzione 2.220 x 1.080 pixel

Il nuovo smartphone sarà disponibile da novembre al prezzo di 629 euro, nelle colorazioni nero, blu e rosa. Samsung Galaxy A9 appare venduto ad un costo congruo per le caratteristiche offerte e sembra non voler rinunciare proprio a nulla, come evidenziano la presenza dello slot per l’espansione di memoria e il jack audio che altre aziende hanno preferito invece sacrificare su device di questa fascia. Bene inoltre persistere nel proporre il design a cui Samsung ha abituato (almeno nella parte frontale, la parte posteriore è un po’ minimal), rimanendo così una delle poche aziende a non adeguarsi al trend di mercato, mostrando personalità e coraggio.

PCProfessionale © riproduzione riservata.