Google Play

Come disabilitare la riproduzione automatica dei video in Google Play

Lo store dei contenuti per Android Google Play ha il “vizio” di riprodurre automaticamente i video. Meglio porvi rimedio modificando in maniera adeguata le impostazioni della app.

Google Play, il canale privilegiato per il download e l’acquisto di app, video e altri tipi di contenuti su dispositivi Android, ha recentemente acquisito una funzionalità di “autoplay” per i contenuti video di cui sopra. Fortunatamente per gli utenti che odiano questo genere di comportamento, la riproduzione automatica dei video può essere disabilitata in maniera piuttosto agevole agendo sulle impostazioni della app di Mountain View.

La procedura da seguire è semplice ma il risultato è immediato: una volta aperta la app Google Play occorre prima di tutto visualizzare il Menu a scomparsa tramite l’icona-hamburger in alto a sinistra.

Google Play, Riproduzione automatica dei video - 1

Dal Menu appena aperto occorre poi selezionare la voce Impostazioni.

Google Play, Riproduzione automatica dei video - 2

Dalle Impostazioni occorre quindi selezionare Riproduci automaticamente i video.

Google Play, Riproduzione automatica dei video - 3

Dal pop-up in sovraimpressione così aperto, infine, potremo scegliere una delle tre voci disponibili: la prima imposta la riproduzione automatica sempre e comunque, la seconda riproduce i video solo tramite Wi-Fi e la terza, che poi è anche la nostra scelta nel caso in oggetto, blocca la riproduzione automatica in qualsiasi caso.

Google Play, Riproduzione automatica dei video - 4

Disabilitando la riproduzione automatica dei video in Google Play renderemo l’esperienza di utilizzo del nostro smartphone (o di qualsiasi altro gadget mobile basato su Android) meno fastidiosa e compulsiva, magari risparmiando anche sul consumo di banda nel caso in cui accedessimo allo store androide tramite una connessione cellulare.

PCProfessionale © riproduzione riservata.