Come riparare i pixel bloccati sullo schermo di un dispositivo Android

Una volta individuato un pixel difettoso sul display di uno smartphone Android, è possibile servirsi di una piccola app per provare a risolvere via software il problema. L’alternativa, come sempre, e chiedere il rimborso.

Il problema dei pixel bruciati o bloccati coinvolge oggi anche i gadget Android, e anche le potenziali soluzioni proposte dagli sviluppatori di app sono sostanzialmente le stesse già disponibili da anni sul mercato PC. Di seguito analizzeremo in particolare un tool che sostiene di poter “sbloccare” i pixel difettosi, una soluzione certamente preferibile alla riparazione o alla sostituzione del nostro smartphone con un nuovo esemplare privo di difetti.

Se, dopo aver analizzato a dovere lo stato del display con Dead Pixel Test, riscontrassimo la presenza di un pixel “bloccato” su un solo colore tutto il tempo, potremo scaricare e installare la app Pixel Fixer per provare a risolvere da soli il problema.

Pixel Fixer - 1

Appena avviata, Pixel Fixer visualizza la solita avvertenza sull’uso della app da parte di soggetti epilettici o comunque sensibili al rapido cambiamento cromatico su cui è basato questo genere di tool; il pulsante “tripuntato” in alto a destra serve solo a visualizzare alcune brevi informazioni sulla app, mentre con i due pulsanti in basso si procede rispettivamente alla chiusura della app o alla fase di test vera e propria.

Pixel Fixer - 2

Una volta dato l’ok, Pixel Fixer visualizzerà un messaggio pubblicitario e poi entrerà in modalità “riparazione” visualizzando una serie di forme geometriche dai diversi colori primari in rapida rotazione, una procedura che in pratica andrà avanti all’infinito finché l’utente non deciderà di chiudere manualmente la app.

Pixel Fixer - 3

Una volta entrata in modalità riparazione, infatti, Pixel Fixer non permetterà alcuna altra interazione diretta con la app; cambierà altresì il comportamento dei tasti per la modifica del volume audio dello smartphone, che ora serviranno ad aumentare o diminuire la luminosità del display.

Pixel Fixer - 4

Stando a quanto sostiene lo sviluppatore Giuseppe Romano, Pixel Fixer è in grado di sbloccare i pixel accessi su un solo colore, far resuscitare i pixel bruciati e persino risolvere eventuali problemi di ghosting del display. Per raggiungere lo scopo potrebbe essere necessario sottoporre il dispositivo a ore di test, avverte Romano, tempo nel quale la batteria dello smartphone verrà inesorabilmente stressata più del solito.

E se la riparazione software non sortisse l’effetto sperato e i pixel difettosi continuassero a essere presenti sul display? In questo caso l’unica alternativa a nostra disposizione consisterà prevedibilmente nel rivolgerci al venditore, on-line o in negozio, per farci sostituire il dispositivo col display fallato.

PCProfessionale © riproduzione riservata.