Domanda: Vi scrivo per un problema che si sta presentando sul mio computer. Non si tratta di un inconveniente grave ma è sicuramente fastidioso: in pratica ogni volta che accendo il computer mi compare un messaggio di errore che dice: “Impossibile connettersi a un servizio di Windows. Impossibile connettersi al servizio Client di Criteri di gruppo. Ciò impedisce agli utenti standard di accedere al sistema. In qualità  di utente con privilegi amministrativi, è possibile esaminare il registro eventi di sistema per informazioni sulle cause.” Questo messaggio è comparso sin dalla prima volta che ho acceso il computer. Mi ritengo un utente evoluto e riesco quasi sempre a rimediare da solo ai problemi di Windows ma questa volta mi sono dovuto arrendere. Il computer funziona correttamente, ma vorrei capire come fare per togliere il fastidioso messaggio?

Risposta: Il messaggio di errore relativo al Client di Criteri di gruppo è stato segnalato in diversi forum dedicati a Windows ma l’unica soluzione proposta finora consisteva nel reinstallare da capo il sistema operativo. Questa linea di azione, pur risolutiva, costringeva l’utente a una lunga e laboriosa trafila, oltre che al backup dei propri dati personali. Per fortuna nel forum Msdn è stata recentemente pubblicata una procedura, molto meno invasiva, che ha mostrato una buona percentuale di successo.

Il malfunzionamento, in molti casi, sembra essere riconducibile al metodo con cui viene lanciato il Client di Criteri di gruppo (in inglese, Group Policy Client). Pare infatti che, se durante l’installazione degli aggiornamenti di Windows Update si verifica un blocco del computer, alcune voci del Registro di configurazione necessarie ad avviare questo servizio vengano perdute, rendendo impossibile il suo caricamento. Adottate quindi la seguente procedura:

1) lanciate l’editor del Registro di configurazione e raggiungete la posizione HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services, qui verificate la presenza della chiave Gpsvc. Se trovate questa cartella il problema può essere risolto senza interventi radicali, se invece queste impostazioni sono del tutto assenti è probabile che si renda necessaria la reinstallazione del sistema operativo.

2) posizionatevi ora su HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\SVCHOST. Qui dovrebbe essere presente una chiave con valore multi-stringa etichettata GPSvcGroup, se questa chiave mancasse, provvedete a crearla e assegnategli il valore GPSvc.

3) verificate ora nella stessa posizione la presenza di una cartella etichettata GPSvcGroup, entrate al suo interno e accertatevi che contenga una chiave AuthenticationCapabilities alla quale deve essere assegnato il valore 0x00003020 (o 12320 decimale) e un’altra chiave CoInitializeSecurityParam alla quale deve corrispondere il valore 0x00000001, entrambi le chiavi sono di tipo Dword. Se la struttura appena descritta fosse assente, in tutto o in parte, provvedete alla creazione degli elementi mancanti.

4) chiudete l’editor per rendere permanenti le modifiche e riavviate il computer.

Dopo questa operazione il Client di Criteri di gruppo dovrebbe riprendere la normale funzionalità  e il messaggio di errore non sarà  più visualizzato.

CONDIVIDI
  • gABRIELE

    Sono riuscito a risolvere il problema al primo tentativo.
    Grazie della guida.
    Gabriele