Google Calendar

Google Calendar, come creare velocemente nuovi eventi con i domini-scorciatoia

Google ha approntato un paio di nuovi domini per Google Calendar, due “scorciatoie” da utilizzare per aprire velocemente il form di creazione di un nuovo evento nella app Calendario di Mountain View.

A quasi un anno di distanza dall’introduzione dei nomi di dominio con cui velocizzare la creazione di nuovi file (documenti testuali, fogli di calcolo, presentazioni ecc.) su Google Drive, Mountain View ha ora annunciato l’ennesima novità in tal senso, questa volta dedicata alla app Calendario e alla creazione veloce di nuovi eventi.

Basta infatti digitale cal.new o meeting.new nella barra degli indirizzi del browser, ha comunicato Google, per aprire la pagina da cui poter inserire tutti i dettagli del nuovo evento che vogliamo creare modificando date, descrizione, posizione, invitati e tutto quanto.

Google Calendar, creazione evento

I nuovi domini-scorciatoia funzionano in pratica alla stessa maniera dei domini di Google Drive introdotto l’anno scorso, e permettono di risparmiare tempo (o clic) per quegli utenti che fanno un uso regolare dei servizi cloud di Mountain View.

E per chi ha più di un account Google, i nuovi domini promettono di rendere la creazione dei nuovi eventi/appuntamenti ancora più pratica e veloce: basta aggiungere un numero al dominio cal.new (es. cal.new/1/, cal.new/2/ ecc.) per aprire il form di creazione degli eventi per l’account Google numero uno, quello numero due eccetera. Il tutto senza dover necessariamente cambiare profilo dalla UI di Google Account.

PCProfessionale © riproduzione riservata.