4K Video Downloader

Salvare video (e audio) dal Web con 4K Video Downloader

4K Video Downloader è un utilissimo tool, disponibile anche in versione gratuita, per salvare in locale i contenuti audio e video direttamente tramite i link Web.

Trasferire in locale i filmati memorizzati su Internet è un’esigenza piuttosto comune, tanto che esistono molti strumenti dedicati a questo scopo, disponibili sia come servizi online sia come applicazioni di tipo tradizionale. Una delle più interessanti e complete è quella proposta da Open Media con il nome di 4K Video Downloader; questo tool è scaricabile gratuitamente ed è compatibile con OS Windows, macOS e perfino Linux. La versione per OS Microsoft è disponibile in doppia versione a 32 bit e 64 bit (e anche in una variante portable), mentre quella macOS è compatibile dalle versioni del sistema operativo 10.12 e successive. Per Linux, infine, è compatibile con Ubuntu a 64 bit (e anche in questo caso è presente la versione portable).

L’interfaccia principale di 4K Video Downloader è semplice e ben tradotta in italiano; basta un clic per importare un link e iniziare lo scaricamento di un video.
L’interfaccia principale di 4K Video Downloader è semplice e ben tradotta in italiano; basta un clic per importare un link e iniziare lo scaricamento di un video.

4K Video Downloader, tutto in pochi clic

Dopo aver scaricato la versione preferita, in base alle proprie esigenze e all’architettura del sistema operativo, si può avviare il tool per raggiungere un’interfaccia semplice e amichevole, ben tradotta in italiano. Il suo funzionamento è molto intuitivo; basta aprire il browser e navigare fino alla pagina del video a cui si è interessati, su YouTube o un altro dei siti supportati (l’elenco comprende anche altri grandi player del settore, come Facebook, DailyMotion, Vimeo, SoundCloud o Flickr), copiare l’indirizzo Url della pagina e poi passare all’interfaccia di 4K Video Downloader.

La finestra di importazione consente di scegliere tra il semplice download dei filmati e l’estrazione della traccia audio, che può essere salvata in formato Mp3.
La finestra di importazione consente di scegliere tra il semplice download dei filmati e l’estrazione della traccia audio, che può essere salvata in formato Mp3.

Qui è sufficiente un clic sul pulsante Incolla collegamento per aprire un’interfaccia che individua il contenuto da scaricare e consente di scegliere il formato di destinazione: il tool permette infatti di indicare la qualità del filmato da prelevare (anche 4K o 8K Hdr, se disponibile) e lo standard del file salvato. Questo passaggio può essere evitato tramite il Modo Smart, che consente di selezionare il formato di destinazione preferito una volta per tutte e poi salvare tutti i contenuti seguenti con un clic, ancor più rapidamente.

Il Modo Smart permette di preselezionare il formato di salvataggio dei file e tutte le altre opzioni principali, per poi scaricare i video direttamente, senza bisogno di ulteriori passaggi.
Il Modo Smart permette di preselezionare il formato di salvataggio dei file e tutte le altre opzioni principali, per poi scaricare i video direttamente, senza bisogno di ulteriori passaggi.

Non solo: 4K Video Downloader può anche estrarre direttamente le tracce audio, per salvare ad esempio i brani musicali in formato Mp3. Questo strumento è il complemento ideale per la funzione di download automatico delle playlist: 4K Video Downloader permette infatti di incollare non soltanto gli indirizzi Url di singoli filmati, ma anche di intere playlist, per poi scaricare tutti i contenuti in un’unica operazione.

Oltre ai singoli filmati, 4K Video Downloader può gestire anche intere playlist: basta importarne l’indirizzo Url per avviare lo scaricamento di tutti i contenuti.
Oltre ai singoli filmati, 4K Video Downloader può gestire anche intere playlist: basta importarne l’indirizzo Url per avviare lo scaricamento di tutti i contenuti.

I vantaggi della versione Premium

La versione gratuita del tool è limitata a 25 contenuti per sessione, un valore più che ragionevole che può essere superato acquistando una licenza Premium, al costo una tantum di 14,64 euro per tre computer. La versione Premium elimina anche i banner pubblicitari, supporta lo scaricamento illimitato dei sottotitoli (salvabili come file separati oppure integrati direttamente nel video) e aggiunge un interessante strumento di sottoscrizione dedicato ai canali YouTube, pensato per scaricare in locale automaticamente i nuovi video pubblicati dai canali preferiti.

La procedura di download (ed eventualmente di conversione) è quasi completamente automatica e si conclude con il salvataggio in locale dei filmati selezionati.
La procedura di download (ed eventualmente di conversione) è quasi completamente automatica e si conclude con il salvataggio in locale dei filmati selezionati.
PCProfessionale © riproduzione riservata.