300 numeri: 25 anni insieme a voi

PC Professionale festeggia un’importante ricorrenza: 300 numeri. Abbiamo realizzato con l’occasione un articolo che ripercorre la storia dell’informatica e della tecnologia di questi ultimi venticinque anni vista attraverso gli articoli e le copertine del giornale. Cinque lustri che ci hanno fatto traghettare dall’informatica distribuita e personale ottenuta grazie alla proliferazione del Pc,alla partecipazione diffusa e globalizzata permessa dai nuovi media (Internet con Facebook e Twitter in primis) e dalla convergenza delle tecnologie. Venticinque anni che ci hanno fatto passare dal sostanziale monopolio Wintel (Windows-Intel) alla galassia Google che in alcuni tratti sembra il Grande Fratello orwelliano. Un’evoluzione che ha portato dal considerare i dati come una ricchezza personale alla diffusione totale delle informazioni, con buona pace della privacy.

Ma soprattutto ciò che è cambiato è l’approccio alla tecnologia. Facendo un parallelo con l’evoluzione del settore automobilistico, tanti anni fa chi comprava un’auto era anche avvezzo a sporcarsi le mani con il motore. Oggi l’auto è una commodity tale che non si sa neanche dove mettere il liquido per il tergicristalli. Con la tecnologia lo sviluppo è stato simile. Una volta chi acquistava un computer cercava di capire come era costruito per poterlo espandere e migliorare; l’utente desiderava conoscere le possibilità  e i limiti del sistema operativo e degli applicativi per essere in grado di metterci le mani personalmente. Oggi uno smartphone, che è più potente di un personal computer di una decina di anni fa, è una commodity: non serve sapere più di tanto come è fatto, basta che funzioni. Molti utenti conoscono solo superficialmente come funziona il sistema operativo. Se il telefono si guasta è molto comodo sostituirlo con il modello più recente. E il discorso della convergenza è talmente importante che pure il mercato dei tablet sta cominciando a perdere qualche colpo. Vogliamo avere in tasca un solo prodotto che ci permetta di fare tutto. Microsoft ha spinto all’estremo questo concetto e i nuovi telefoni top di gamma con Windows 10 Mobile non solo fanno tutto quello che ci si aspetta da uno smartphone, ma collegati a una apposita docking station si trasformano in un desktop. Tutto in uno, e mentre stai lavorando puoi pure telefonare. PC Professionale continuerà  a seguire illustrerà  i trend futuri, con prove e articoli sull’evoluzione della tecnologia. Per saper rispondere alle vostre domande.

Abbiamo rinnovato il sito di PC professionale, cercando di renderlo più fruibile e soprattutto più ricco di notizie e integrato con la rivista. Siamo ancora in fase di tuning e stiamo sistemando alcune piccole cose, ma complessivamente il sito è pronto e i primi riscontri sono incoraggianti. Venite a visitarci, desidero ricevere i vostri suggerimenti. Buona lettura e buona navigazione.

PCProfessionale © riproduzione riservata.