uno gioco carte regoleuno gioco carte regole

UNO svela alcune regole shock del gioco a carte: ecco quali

1Gli account social di UNO svelano alcune regole ufficiali del gioco di carte che cambieranno per sempre il vostro modo di giocare con gli amici

UNO è forse il gioco di carte più famoso al mondo, prodotto da Mattel e creato da Merle Robbins nel 1971. Nel corso degli anni questo gioco è stato tra le mani di svariati giocatori di tutto il mondo, in quanto passatempo particolarmente divertente. UNO è conosciuto come uno dei giochi più competitivi sul mercato, soprattutto a causa delle sue carte +4 +2, che hanno spesso reso partite tranquille, la rovina di un amicizia. Ed è proprio di questo che l’account ufficiale di UNO ha voluto parlare ai suoi giocatori.

Per chi non fosse pratico delle regole del gioco, quando queste due carte vengono utilizzate da un giocatore la persona dopo di lui dovrà pescare il quantitativo indicato. Ma se in mano ha una carta identica o di colore differente si può replicare, aumentando il numero di carte da far pescare e slittando la penalità al giocatore successivo.

Ma secondo Mattel, non sarebbe assolutamente possibile impilare tra lo loro le carte è +2 e +4 e tanto meno sommarle. Uno dei lati più divertenti del gioco era proprio quello di far accumulare più penalità possibili, aspettando di scoprire a chi sarebbe toccato il mazzetto di carte. Questa regola infatti cambierebbe del tutto l’atmosfera del gioco.

Inoltre UNO sottolinea che oltre a non essere cumulabili, se si utilizza una di queste carte “pesca”, il giocatore che subisce la penalità non solo dovrà aggiungere carte alle proprie, ma dovrà anche saltare il suo turno.

Ma non finisce qui!

Indietro
PCProfessionale © riproduzione riservata.