Aggiornate subito Flash perché l’ennesima falla che lo rende vulnerabile è stata appena corretta nell’ultimo update Adobe. Tutti i dettagli sono disponibili nel bollettino di sicurezza rilasciato dalla softwarehouse americana. Si tratta di una falla nella sicurezza (CVE-2016-1010)  che è già  stata sfruttata in precenza dai cybercriminali per attacchi mirati. Sono interessate tutte le versioni di Flash, sia per Windows, Mac, Linux  e ChromeOS ed anche Air (Desktop Runtime, Sdk, Sdk&Compiler, per Android). Per proteggersi dall’ingresso di eventuale codice dannoso è sufficiente scaricare l’update della versione più recente.

A questo link potete verificare che versione di Adobe Flash player state utilizzando, mentre per Adobe Air è sufficiente leggere le indicazioni messe a disposizione in questa pagina.

Adobe Flash sta pian piano cedendo il passo a soluzioni considerate migliori e dovrebbe completamente essere dismesso entro due anni. Nel frattempo meglio far girare sempre l’ultima versione.

CONDIVIDI

Grafica e giornalista, appassionata di fotografia e nuove tecnologie.

  • marcoremillardi

    Mamma mia, che falla. Non è possibile l’ho aggiornato la scorsa settimana