Aggregare i servizi di cloud storage con CloudCube

cloudcube Questa App aggrega servizi di cloud storage in un’unica interfaccia. In altre parole se utilizzate più di un servizio di questo tipo, CloudCube vi permetterà  di accedere a tutti quanti in modo unificato, senza dover installare e utilizzare un’App per ciascuno. Supporta Dropbox, Skydrive, GDrive, Copy, Box, SugarSync, 4shared, Ubuntu One e molti altri.

L’inserimento degli account è rapido, basta selezionare il servizio e inserire le proprie credenziali. Poi è possibile esplorare le cartelle online, scaricare i file in locale, caricarli e, grazie al sistema di indicizzazione dei nomi dei file e dei loro metadati, è possibile fare delle ricerche tra i vari account. CloudCube permette di mantenere sincronizzato il contenuto di due cartelle, una in locale, l’altra on-line: questo è comodo per avere sempre a disposizione alcuni file, ma la funzione è da utilizzare con prudenza: non è possibile impostare l’arresto della sincronizzazione quando si è collegati via traffico dati. Inoltre nessuna icona sulla Barra delle notifiche avvisa della sincronizzazione in corso, con il rischio di avere processi attivi e spazio occupato inutilmente in locale.

Purtroppo CloudClube non offre un sistema di autenticazione in due passaggi.

PCProfessionale © riproduzione riservata.