Amazon ribassa il Kindle a 79 euro

In contemporanea con il rilascio della nuova famiglia di Kindle Fire sul mercato italiano, Amazon ha apportato qualche significativo cambiamento anche al “vecchio” Kindle, rendendolo ancora più piccolo e più leggero, con nuovi caratteri migliorati, capace di voltare pagina ancora più velocemente, sempre con il display a 7 pollici. Ma soprattutto la casa di Seattle ha abbassato il prezzo del Kindle a 79 euro, rendendolo quindi uno degli e-reader più economici oggi sul mercato.

“I lettori italiani amano leggere su Kindle e, a meno di un anno dal suo arrivo in Italia, Kindle è l’articolo più venduto su Amazon.it”, ha commentato Jeff Bezos, Fondatore e CEO di Amazon.com. “Oggi presentiamo l’ultima generazione di Kindle, con uno schermo a inchiostro elettronico che sembra vera carta, senza riflessi, anche in piena luce; ora ancora più veloce e con nuovi caratteri. Inoltre abbiamo abbassato il prezzo a 79 euro e a questo prezzo incredibile, ci aspettiamo di dare il benvenuto a milioni di nuovi lettori italiani nella community di Kindle”.

Tra le novità  va anche ricordato il nuovo canale Kindle Direct Publishing aperto di recente da Amazon per gli autori e gli editori italiani al fine di rendere disponibili in Italia e in tutto il mondo, sia libri nuovi che quelli fuori catalogo. KDP permette agli autori di ottenere maggiori percentuali sui ricavi dei propri libri: fino al 70% del prezzo dell’eBook Kindle va direttamente all’autore o all’editore, assicurando così il giusto riconoscimento al lavoro svolto.

PCProfessionale © riproduzione riservata.