Nel numero 324 di PC Professionale in edicola da domani, vi sarà un approfondimento riguardo Android Oreo (Go Edition) e abbiamo approfittato dell’occasione per pubblicare i dati ufficiali rilasciati da Google e aggiornati all’8 di Gennaio, relativi alla distribuzione di Android. Secondo questi dati, la versione Oreo del robottino verde raggiunge a malapena lo 0,7%.

Ciononostante Mishaal Rahman, caporedattore di XDA, ha annunciato in un tweet che la Developer Preview di Android P — ovvero il probabile Android 9, il cui nome in codice non è ancora stato scelto — potrebbe essere finalizzata a breve.

Rahman si sbilancia anche su una probabile data di uscita della prima versione della Developer Preview prevista per il 14 marzo, facendo riferimento al fatto che Google potrebbe nominare l’evento come “P-Day”; secondo il sistema di datazione inglese, il giorno cadrebbe il 3/14, cifra che ricorda proprio la costante matematica Pi greco.
Sempre il caporedattore di XDA azzarda anche al “nome di battesimo” di Android P, che potrebbe essere semplicemente Android Pie.

Per conferme o smentite bisognerà attendere ancora diverso tempo, tuttavia gli ultimi aggiornamenti al codice di Android P sono stati recentemente inseriti e sono consultabili a questo indirizzo.

CONDIVIDI
Classe '87, amante della tecnologia e della fotografia.