ROG Phone GameVice
GameVice ha realizzato un controller specifico per ROG Phone

Asus ROG Phone arriva in Italia a 899 euro

L’azienda di Taiwan porta la propria esperienza in ambito gaming sul nuovo smartphone Asus ROG Phone, dispositivo potente e centro di un vasto ecosistema.

In un mercato dei videogiochi in costante crescita, complice l’arrivo degli e-sports e dal progresso tecnologico che vede prodotti mobili sempre più potenti, Asus ha individuato nel segmento smartphone nuove opportunità.

L’esperienza ROG arriva su smartphone

La pregressa esperienza in ambito gaming dell’azienda con i prodotti a brand ROG (Republic Of Gamers) e anche nel settore della telefonia mobile, ha permesso ad Asus di espandere l’offerta gaming anche su smartphone, con il nuovo Asus ROG Phone.
Il dispositivo, che abbiamo avuto l’opportunità di ammirare da vicino al Computex di Taipei, presenta caratteristiche tecniche di alto livello, volte a garantire un’esperienza gaming senza rinunce.

ROG Phone
Il nuovo Asus ROG Phone è, come ama definire Asus, una sfida ingegneristica. Nulla è lasciato al caso, nonostante l’elaborato design.

La versione italiana del nuovo device di Asus come anticipato, prevede una scheda tecnica ragguardevole; troviamo un display da 6 pollici Full Hd+, sotto al quale vi è il processore Snapdragon 845; non la versione canonica disponibile su altri device, ma l’unico ad arrivare fino a 2,96 GHz e plasmato da Qualcomm appositamente per questo dispositivo.
A supporto vi sono 8 GB di Ram; la versione italiana viene venduta con 128 GB di memoria disponibile.

Accessoriato con Gpu Adreno 630 ottimizzata per il gaming, tra le peculiarità di Asus ROG Phone vi è anche il raffreddamento, che avviene attraverso il sistema GameCool, il quale adotta un meccanismo interno di raffreddamento a camera di vapore 3D.
Anche il lavoro lato software è stato importante: la modalità X-Mode permette di liberare tutte le risorse in modo che esse possano concentrarsi esclusivamente nelle sessioni di gioco; anche le notifiche saranno inibite per non distrarre l’utente.

ROG PHONE
Con la modalità X-Mode i Led posteriori cambieranno colore.

Asus ROG Phone: la sfida ingegneristica

Niente è lasciato al caso sul ROG Phone; design aggressivo non privo di Led in perfetto stile gaming, presenta anche accortezze quali due porte Usb, una delle quali situate su uno dei lati più lunghi del device, in modo da consentire il gioco anche quando lo smartphone è sotto carica. Presenti anche due sensori che replicano i tasti posteriori dei joystick al tatto, per una migliore esperienza di gioco. Spazio anche sul retro per un sensore di impronte e dual cam da 12+8 megapixel, la fotocamera secondaria dispone di lente grandangolare da 120° mentre la fotocamera frontale è da 8 megapixel.

Insieme al device saranno acquistabili sin da subito i componenti dell’ecosistema, che annovera accessori quali una seconda ventola in dotazione all’acquisto, un accessorio che aggiunge un secondo display per permettere all’utente di compiere altre operazioni, un joypad da connettere allo smartphone, una station per connettere altri supporti e la docking station per replicare lo schermo del dispositivo su un monitor più grande.

Asus Rog Phone Mobile Desktop Dock
Asus Rog Phone: Mobile Desktop Dock

In occasione della Games Week in partenza domani, l’azienda taiwanese porta il proprio Asus ROG Phone e l’ecosistema in anteprima per mostrarlo al pubblico, che potrà ordinarlo presso l’Asus e-shop, gli Asus Gold Store e con Vodafone con un’offerta dedicata a partire dal 18 ottobre. La disponibilità è prevista a partire dal 25 ottobre al prezzo di 899,00 euro.
Ad Asus va riconosciuto merito di aver avuto il coraggio di portare una ventata fresca di innovazione su un mercato saturo di prodotti troppo simili tra loro. Anche il prezzo, seppur non economico, per specifiche e caratteristiche va a competere con altri top di gamma privi di una personalità importante.

Potrebbe interessarti anche:

Smartphone gaming, Asus fa sul serio con ROG Phone

PCProfessionale © riproduzione riservata.