Endgame mette in guardia da una attività  di distribuzione di malware che proviene da soggetti che si stanno affidando al typosquatting utilizzando domini .om, quindi molto vicini ai corrispondenti .com, e gli errori degli utenti.

Nell’ultimo mese ci sarebbe stata un’impennata di registrazioni di domini dell’Oman per mettere in pratica questa tecnica.

Nella lista ci sono molti .om sospetti, come alibaba.om, amazon.om, avg.om, bing.om, blogger.om, facebookc.om, google.com eccetera.

Alcuni siti puntano a contenuti pubblicitari ma altri potrebbero distribuire codice malevolo.

CONDIVIDI