Dopo neanche quattro giorni dall’annuncio ufficiale di Google Bulletin, anche Facebook vuole dare più spazio alle news locali attraverso il suo newsfeed.

La novità giunge proprio dal Numero 1 di Facebook Mark Zuckerberg che, attraverso un post sul proprio social network e facendo riferimento al post precedente sulle fonti attendibili, ha annunciato una serie di aggiornamenti che renderanno il social blu divertente ma anche utile.

In particolare verranno favorite le news locali, a seconda della comunità di residenza dell’utente. Il cambiamento è già in atto dalle scorse ore negli Stati Uniti e progressivamente coinvolgerà anche altri paesi. I motivi per cui Zuckerberg ha voluto effettuare questo ennesimo aggiornamento sono diversi e vengono attribuiti alle richieste delle persone incontrate dal fondatore del social network nello scorso anno. Non solo, Zuckerberg ha anche spiegato che secondo alcune ricerche (ma il Ceo di Facebook non ha citato quali) le persone che sono a conoscenza di cosa succeda nelle vicinanze, sono più predisposte a “mettersi in gioco” e “fare la differenza”.

Sicuramente validi motivi, ma non è da sottovalutare la necessità di contrastare Google con il già citato Google Bulletin ancora in fase di test, ma con ampi margini di crescita, e anche per mitigare le proteste dei media che hanno visto un calo di accessi provenienti proprio da Facebook.

 

CONDIVIDI
Classe '87, amante della tecnologia e della fotografia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here