Google Wi-Fi arriva anche in Italia a 139 euro

Con l'arrivo di Google Wi-Fi, disponibile all'acquisto da oggi anche in Italia (e presente in altri 20 paesi) Big G offre un altro dispositivo dopo Google Home da ospitare in casa. 

Google non sembra volersi fermare e dopo aver introdotto nel corso dell’anno anche Google Home nelle nostre case (da marzo in coppia con Nokia 6.1 nella versione Mini) , ecco il debutto di Google Wi-Fi.
Si tratta di un sistema Wi-Fi che si basa su protocolli mesh presentato due anni fa, che va ad arricchire la gamma di prodotti per una “smart home”.

Al prezzo di 139 per un singolo prodotto, o al costo di 359 euro per il pacchetto di tre Google Wi-Fi, attraverso l’omonima app compatibile per Android e iOS sarà possibile configurare la rete mesh della propria abitazione, in modo da coprire l’intero appartamento o ufficio del segnale Wi-Fi. Sarà poi il device a connettersi automaticamente al router con miglior segnale, a seconda della stanza in cui ci si sposta.

Tra le varie funzionalità offerte dall’applicazione, è possibile consultare quanti dispositivi sono connessi contemporaneamente e quanta banda questi utilizzino. Inoltre sarà possibile disporre dei privilegi del parental control, per interrompere la distribuzione del segnale ad alcuni dispositivi negli orari che si preferisce o inibire l’accesso ad alcuni siti web.

Gli appassionati di gaming che avranno il controllo dall’app della rete domestica, potranno inoltre selezionare un dispositivo preferito su cui impostare la priorità per la distribuzione del segnale. Non manca uno strumento di diagnostica, infine, in grado di proporre soluzioni e consigli in caso di problematiche sulla rete domestica.

Con Google Wi-Fi, Big G accorre in aiuto delle famiglie poco avvezze con la tecnologia che riscontrano problemi con la distribuzione del segnale Wi-Fi, attraverso un sistema “smart” e facile da configurare.

Google Wi-Fi è disponibile singolarmente a 139 euro o in bundle da tre dispositivi a 359 euro.

Il numero di router (o punti di accesso) acquistabili per la propria abitazione, varia a seconda della metratura della stessa; sul sito di Google viene consigliato un router per appartamenti fino a 85 metri quadrati, due Google Wi-Fi fino ai 170 metri quadrati, o il bundle da tre dispositivi dai 170 ai 255 metri quadrati.

Disponibile da oggi, è acquistabile su Amazon, Google Store o in alcune catene di elettronica. Dopo Google Home ecco un altro prodotto del Colosso americano destinato alle mura domestiche.

PCProfessionale © riproduzione riservata.