Dopo che la release di iOS 11 ha portato con sé numerose critiche, sia per i bug che affliggono il sistema, che per la scarsa durata della batteria, dei nuovi leak, riportati da Axios (ma non commentati da Apple), sembrerebbero indicare che la casa di Cupertino avrebbe intenzione di privilegiare col prossimo grande update l’ottimizzazione dei dispositivi, piuttosto che inserire nuove funzionalità.

La scelta sarebbe stata comunicata dal Vicepresidente Senior dello Sviluppo Software, Craig Federighi, in un meeting con gli impiegati nel corso di questo mese. Alcuni degli impiegati stessi, sempre stando a quanto riportato da Axios, avrebbero espresso delle perplessità riguardo a questo cambio di rotta, ponendo dei dubbi sul fatto che questo approccio possa effettivamente portare dei benefici alle prestazioni, pur presentando un potenziale impatto positivo sulle critiche ricevute dall’esterno.

A ogni modo, oltre ai suddetti miglioramenti software, Apple sembrerebbe intenzionata a investire, con iOS 12, anche sul campo della realtà aumentata, così come dovrebbero ricevere aggiornamenti l’app Salute e le funzioni di parental control; allo stesso tempo, si cerca anche di rendere iPhone più reattivo e affidabilePer quanto riguarda le novità previste in iOS 12 che sarebbero invece state rimandate, presumibilmente fino all’arrivo di iOS 13, si tratterebbe di un nuovo look per la schermata iniziale, così come di aggiornamenti per l’applicazione Mail e per CarPlay, e di nuove funzioni per scattare, editare e condividere fotografie.

Questa nuova strada che Apple parrebbe aver intrapreso, con l’alternanza tra aggiornamenti più innovativi, e altri più improntati all’ottimizzazione, seguirebbe quella già percorsa con macOS nel settore computer, ma sarebbe anche simile alla scelta fatta dalla concorrente Android con Oreo, anch’esso principalmente orientato a miglioramenti software meno appariscenti.

Ricordiamo tuttavia che si tratta di leak, non confermati da Apple e quindi non necessariamente corretti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here