Motorola ha annunciato in Brasile il nuovo Moto Z3 Play, device di fascia media della linea Z (che abbiamo già avuto modo di provare su PC Professionale) progettata per accogliere i Moto Mods, ovvero accessori realizzati per espandere o potenziare le caratteristiche dello smartphone.

Moto Z3 Play viene rinnovato nel design e per consentire un display più ampio, il sensore di impronte posizionato precedentemente nella parte frontale, ora si trova sul profilo laterale destro. Il design trova sì una continuità con i modelli precedenti, ma a giovarne è il display Full Hd+, ora di 6,01 pollici e con fattore di forma 18:9.

Moto Z3 Play rinnova il design spostando il sensore di impronte sul profilo destro, in modo da ampliare la diagonale del display.

Il nuovo Z3 Play è equipaggiato al suo interno del processore Qualcomm Snapdragon 636, coadiuvato da 4 GB di Ram e disponibile nei tagli di memoria da 32/64 GB espandibili fino a 2 TB via micro Sd. La batteria rimane di 3.000 mAh, ma può essere potenziata dai nuovi Mods.

Il reparto fotografico di Moto Z3 Play si avvale di una dual camera posteriore, da 12+5 megapixel, con integrato Google Lens e supportata da algoritmi di IA per la gestione del bokeh e di nuove features come cinemagraphs, in grado di registrare i movimenti di alcune sezioni dell’immagine in una gif/video.

Migliorie anche a livello di editing: si potranno aggiungere effetti e cambiare gli sfondi.

Con a bordo la versione di Android Oreo 8.1, l’arrivo in Italia è previsto per luglio; non si conosce ancora il prezzo, mentre è già in commercio in Brasile al prezzo equivalente di 510 euro.

CONDIVIDI
Classe '87, amante della tecnologia e della fotografia.