Snapchat ha rilasciato, al momento soltanto negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Canada, la possibilità  di creare dei Geofilter on-demand (illustrazioni che si sovrappongono alle foto scattate). Persone e imprese possono acquistare la possibilità  di inserirle nell’app pagando a partire da 5 dollari, prezzo che sale all’ampliarsi dell’area in cui saranno disponibili (da un quartiere a più regioni).

In passato i geofilter sono stati creati dagli utenti, anche se per alcuni eventi se ne erano viste versioni a pagamento ma non tramite un canale disponibile a tutti. Per esempio chi compie gli anni o si sposa potrebbe creare un proprio geofilter da rendere disponibile per gli invitati in una zona limitata.

Sono disponibili anche alcuni template personalizzabili che vengono approvati e resi disponibili in un tempo approssimato di un giorno lavorativo.

La funzionalità  verrà  estesa presto ad altri paesi.

Snapchat-geofilters1 Snapchat-geofilters2

CONDIVIDI