Very Little Nightmares

Gioco della settimana: Very Little Nightmares

Very Little Nightmares è il “fratello minore” di Little Nightmares, una app che cerca di replicare sullo schermo dello smartphone l’esperienza ludica già offerta su PC e console.

A qualche anno di distanza dal debutto del gioco originale, BANDAI NAMCO è tornata a calcare il mondo oscuro e pericoloso di Little Nightmares con un app giocosa per gadget mobile: Very Little Nightmares immerge ancora una volta il giocatore in un mondo pieno di pericoli e assolutamente inadatto ai bambini.

Protagonista di Very Little Nightmares (VLN) è ancora una volta Sei, la bambina infagottata nel suo impermeabile giallo che prova a sopravvivere alle ombre e agli incubi della misteriosa struttura chiamata Le Fauci. VLN propone un’avventura originale a base ancora una volta di puzzle, anche se l’esperienza di gioco è ovviamente adattato all’interfaccia touch degli smartphone.

L’obiettivo Six sarà come sempre sopravvivere alle trappole mortali de Le Fauci e ai tanti persecutori nascosti nell’ombra, e questa volta l’esplorazione sarà focalizzata su un nuovo ambiente chiamato Il Nido. Gli appassionati potranno conoscere alcuni nuovi particolari del passato di Six prima del suo confronto con gli scagnozzi della Signora.

Originariamente disponibile solo su iOS, Very Little Nightmares è stato di recente distribuito anche su Google Play per il download su dispositivi Android. BANDAI NAMCO ha molto opportunamente scelto di far pagare un prezzo di acquisto iniziale (€4,50 su Android) risparmiando all’utente il tedio dell’advertising in-game.

PCProfessionale © riproduzione riservata.