P2P, file sharing e pirateria

Red Dead Redemption 2 crackato da EMPRESS

L’hacker nota come “EMPRESS” fa ancora una volta la storia della Scena distribuendo la versione pirata di Red Dead Redemption 2. Un titolo fin qui ritenuto impossibile da “crackare”.

La Scena delle release pirata è in pieno spolvero, le tanto malignate DRM Denuvo non sono più invincibili come si credeva poco tempo fa e gli hacker specializzati nel reverse engineering del codice videoludico sono più impegnati che mai. Uno di questi hacker, che si fa chiamare semplicemente EMPRESS, ha ora realizzato l’ennesimo miracolo dopo aver dato il là alla nuova tornata di release anti-Denuvo.

EMPRESS è una donna, come conferma lei stessa lamentandosi del sessismo di alcuni utenti, e ha giurato di fare la guerra a Denuvo e a tutte le DRM impiegate dall’industria per proteggere i giochi dalla distribuzione non autorizzata su PC come altrove. Il fatto che, da sola, EMPRESS abbia rivitalizzato la presenza pubblica della Scena prima di essere seguita da CPY e altri, conferma che le intenzioni concrete dell’hacker sono le stesse espresse dai file .nfo allegati alle sue release.

Red Dead Redemption 2 - fire

L’ultima distribuzione pirata di EMPRESS è l’ennesima riconferma della serietà della sua crociata contro le DRM, e coinvolge questa volta Red Dead Redemption 2. L’avventura western Rockstar è uscita su PC l’anno scorso, ed è rimasta fin qui inviolata dagli hacker conquistandosi la nomea di gioco impossibile da crackare a causa dei diversi strati di protezione custom adottati dallo sviluppatore americano.

Red Dead Redemption 2 non usa Denuvo, ma EMPRESS è riuscita lo stesso a bypassare tutte le protezioni ideate da Rockstar distribuendo la prima versione pirata del gioco. Il grosso delle vendite è stato oramai incamerato, quindi dal punto di vista del publisher le protezioni hanno fatto il loro (sporco) lavoro. Dal punto di vista degli utenti che odiano le DRM, invece, il nuovo exploit di EMPRESS è comunque una vittoria che permetterà di preservare l’esperienza di RDR 2 anche quando i server di Internet saranno spenti.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Ha avuto il suo incontro fatale con la tecnologia negli anni '80, prima con i giochi arcade e poi con l'Intellivision di Mattel, e da allora la passione è andata solo aumentando. Quando non passa il proprio tempo a consumare notizie sull'attualità informatica ama leggere (su carta), scrivere, fotografare e collezionare vecchi libri sui sistemi operativi obsoleti.