vinfusion-robot-miscela-vini-gusto

Vinfusion: il robot che mesce il vino in funzione dei gusti

Vi è mai capitato di avere l’imbarazzo della scelta di fronte ai vini, senza riuscire ad individuare una bottiglia in linea con i vostri gusti? Ora grazie alla società  Cambridge Consultants, tutto ciò potrebbe diventare un lontano ricordo, grazie allo sviluppo di uno speciale robot, Vinfusion, che si occupa di mescere un vino che corrisponda esattamente ai desideri dello stesso utente.

Sfruttando una serie di tubi, pompe, sensori ed altri speciali controller, questo robot può tranquillamente trovare posto in un bar di alta fascia, come del resto, nelle abitazioni dei più fortunati: montato sul piano di lavoro, grazie ad un rubinetto collegato ad una centrifuga conica, questa macchina può davvero rivoluzionare l’esperienza organolettica relativa al vino per ogni persona.

Grazie alla presenza di un tablet con un’app dedicata, infatti, il sistema permette di selezionare un vino da abbinare al proprio menu, oppure, di ottenerne uno personalizzato: nel caso si optasse per un vino sui generis, allora, ci si troverebbe di fronte ad un’interfaccia con tre slider che permettono di impostare parametri come “luminoso”, “corposo”, “leggero”, “speziato” e “dolce”.

Vinfusion, a quel punto, grazie all’uso di quattro vini (Pinot Noir, Syrah, Merlot e Moscato Rosso) traduce in un semplice bicchiere l’esperienza organolettica desiderata dall’utente, attraverso un articolato processo di preparazione, prima che lo stesso vino inizi a fluire e possa essere bevuto dallo stesso utente.

 

PCProfessionale © riproduzione riservata.