Xiaomi Mi A2 punta tutto sulla fotocamera

Xiaomi sceglie Madrid per il lancio globale dei nuovi smartphone, Xiaomi Mi A2 e A2 Lite, che confermano le alte prestazioni e il basso prezzo proposto dal brand cinese.

Xiaomi sceglie Madrid per il lancio globale dei nuovi prodotti, città in cui il brand si posiziona al terzo posto per numero di vendite e quarto complessivamente in Europa, con una crescita esponenziale dall’approdo nel Vecchio Continente.

Xiaomi a Madrid per il lancio globale di Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite.

Tra le novità in ambito mobile troviamo Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite, oltre a nuovi prodotti dell’ecosistema dell’azienda cinese.
Dei nuovi smartphone si conoscevano già le caratteristiche, in quanto i dispositivi erano già in vendita su Gearbest.

Su Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite si rinnova la collaborazione con Google giunta al primo anniversario, infatti i prodotti sono mossi da Android One, ovvero la versione più pura del robottino verde. Entrambi sono successori dello Xiaomi Mi A1 che secondo il produttore si assesta nella Top 10 di vendita globale.

Xiaomi Mi A2
Mi A2 è caratterizzato da un design unibody in alluminio dallo spessore di 7,3 mm e dalle forme tondeggianti, battezzate da Xiaomi come “Arc Design” utile per una migliore impugnatura. Sul profilo inferiore del device troviamo la Usb Type C.

Niente notch per Xiaomi Mi A2, che troviamo però nella versione Lite.

Con un display da 5,99 pollici privo di notch, al suo interno troviamo il processore Qualcomm Snapdragon 660 da 2,2 GHz, ed è supportato da 4/6 GB di Ram con 64/128 GB di storage, L’autonomia prevede una batteria da 3.010 mAh.

Oltre al design Mi A2 punta tutto sulla fotografia. Importanti le innovazioni sulla fotocamera che sulla generazione precedente non aveva particolarmente convinto (potete trovare la recensione di MI 5x, versione cinese a questo link); questa volta la dual camera di Mi A2 si concentra sulla tecnologia Super Pixel della seconda fotocamera, progettate per lavorare principalmente in situazioni con scarsa luce. Migliorato anche la gestione del bokeh, che ora grazie alla nuova implementazione “Semantic Segmantation” il soggetto fotografato è completamente “staccato” dallo sfondo, per evitare che lo stesso presenti errori software nell’elaborazione dello sfocato.

Le fotocamere tendono a sporgere, ma una cover nella confezione le livella.

I due sensori sono realizzati da Sony, da 12 e 20 megapixel, Imx486 il primo e Imx376 il secondo, entrambi con apertura da F/1.75 e supportati da algoritmi di IA. I sensori vengono selezionati automaticamente a seconda delle condizioni di luce; con scarsa luce interviene il secondo sensore, che ritroviamo anche sulla fotocamera frontale per i selfie, anch’essi supportati da IA. Xiaomi Mi A2 sarà disponibile nelle colorazioni Gold, Black e Blue al prezzo di 279 euro nella versione 4/32 GB, 299 euro per la versione 4/64 GB e 349 euro nella versione 6/128 GB.

Xiaomi Mi A2 Lite
Piccolo spazio alla conferenza anche per Mi A2 Lite, dal design leggermente diverso del fratello maggiore. Il prodotto si posiziona sulla fascia bassa, sebbene presenti specifiche tecniche che altri posizionati sulla fascia media potrebbero invidiare. Mi A2 Lite dispone infatti di un display Full Hd+ da 5,84 pollici con fattore di forma 19:9; in questo caso troviamo però la tacca che manca su Mi A2.
Sotto al display troviamo il Qualcomm Snapdragon 625, mentre l’autonomia è garantita da una generosa batteria da 4.000 mAh, che secondo il produttore permette fino a due giorni di utilizzo.
Il processore è supportato da 3/4 GB di Ram e 32/64 GB di storage.

Della versione Lite si nota subito l’aggiunta della tacca sul display da 5,84 pollici.

Dual Camera anche per la versione lite, con sensore da 12 e 5 megapixel supportati da algoritmi di IA. Anche qui troviamo il software per la “segmentazione semantica”, per un miglior bokeh. Anche Mi A2 Lite sarà disponibile nelle medesime colorazioni di Mi A2 tradizionale, al prezzo di 189 euro per la versione 3/32 GB e 229,90 euro per la versione da 4 GB con 64 GB di storage.
Gli smartphone di Xiaomi saranno disponibili a partire dall’8 di Agosto presso i Mi Store.

PCProfessionale © riproduzione riservata.