Zuckerberg punta tutto sulla sicurezza

"Investiamo talmente tanto sulla sicurezza da influenzare la redditività. Ma ora è la cosa più importante per i nostri social."

“Rafforzare le misure di sicurezza”, è questo l’obiettivo di Mark Zuckerberg per il suo social network Facebook.

Alla base di questa decisione un incremento esponenziale degli utenti sia mensili che giornalieri rispetto all’ultimo trimestre del 2016. Oltre a rafforzare il team che si occupa della buona condotta da parte degli utenti, da 10mila a 20mila, seppur non tutti impegnati full time, anche collaborazioni con compagnie tecnologiche volte a creare una situazione di totale affidabilità.

Come mai questa decisione? Si afferma che dopo le accuse circa i voti relativi alle elezioni Presidenziali 2016 degli Stati Uniti mistificati e influenzati, secondo alcuni, da account russi e quindi compromesso il risultato finale, Zuckerberg vuole far sì che non accada mai più e si concentra sulla tematica della sicurezza adottando nuovi parametri.

Inoltre ha dichiarato apertamente che mentre la comunità continua a crescere, del 47% in aumento, e le attività vanno di pari passo bisogna preservare le persone eliminando gli abusi sulle piattaforme (Instagram compreso). “Investiamo talmente tanto sulla sicurezza da influenzare la redditività. Ma ora è la cosa più importante.” 

PCProfessionale © riproduzione riservata.