Gigabyte X99M e Z97MX Gaming 5: due schede madri per desktop compatti

Micro nel formato, maxi nelle caratteristiche sotto test due schede motherboard Gigabyte per desktop ad alte prestazioni e processori Intel Core i7

Appartengono entrambe alla linea di prodotti Gigabyte dedicate ai videogiocatori: parliamo delle schede madri GA-X99M Gaming 5 e GA-Z97MX Gaming 5. Sono pensate per realizzare computer compatti grazie all’utilizzo del formato micro Atx, ma racchiudono tutte le potenzialità  delle piattaforme desktop a pieno formato.

La GA-X99M Gaming 5 è progettata per i processori Intel Core i7 con socket LGA2011-v3, mentre la GA-Z97MX Gaming 5 supporta tutti i processori Intel compatibili con il socket LGA a 1150 contatti.

In entrambi i casi è possibile sfruttare la più recente generazione di prodotti Intel con architettura Haswell: nel primo caso si tratta delle unità  Haswell-E che possono raggiungere 8 core fisici e 16 thread, mentre nel secondo caso parliamo dei processori Haswell di classe mainstream fino a 4 core fisici e 8 thread.

Come emerge in modo evidente dal nome dei prodotti la GA-X99M Gaming 5 impiega il chipset Intel X99, mentre il modello GA-Z97MX Gaming 5 è costruita attorno al chipset Intel Z97. Entrambi i modelli dispongono di quattro zoccoli per la memoria, ma con differenze significative: i processori con socket LGA a 2011 contatti utilizzano quattro canali di memoria, mentre quelli con socket LGA a 1150 contatti supportano un massimo di due canali di memoria.

X99: top di gamma in versione compatta. Pensata per i processori Intel di classe Extreme e memoria Ddr4 per chi vuole il massimo nel minor spazio possibile.
X99M: top di gamma in versione compatta. Pensata per i processori Intel di classe Extreme e memoria Ddr4 per chi vuole il massimo nel minor spazio possibile.

Fatte queste prime distinzioni, entrambi i modelli propongono funzionalità  e caratteristiche simili. Tra le tecnologie implementate troviamo il supporto a configurazioni multi Gpu fino a tre schede grafiche (due con schede a doppio slot), il supporto a dischi Ssd in standard M.2 così come quello per il WiFi in standard M.2 e un codec Creative Sound Core 3D.

Il sottosistema audio è uno dei comparti dove le piattaforme Gigabyte della serie Gaming offrono più della concorrenza. Il circuito di amplificazione per le uscite analogiche può essere sostituito e sono presenti porte Usb filtrate in modo da limitare al minimo le interferenze sui segnali trasmessi a un convertitore digitale/analogico esterno.

Z87MX: Micro Atx completa sotto ogni aspetto per sistemi da gioco basati su processori Intel Core di classe mainstream.
Z87MX: Micro Atx completa sotto ogni aspetto per sistemi da gioco basati su processori Intel Core di classe mainstream.

La dislocazione dei componenti a montaggio superficiale nella zona del socket è tale da lasciare sufficiente spazio per l’installazione di sistemi di raffreddamento a liquido con waterblock di grandi dimensioni. I circuiti di alimentazione che circondano il socket sono provvisti di radiatori passivi per garantire una corretta temperatura operativa anche sotto pieno carico di lavoro per lunghi intervalli di tempo.

Per quanto riguarda l’interfacce di rete cablata è presente il controller Dual Killer E2200 che grazie alla combinazione di hardware e software permette di stabilire una priorità  nella trasmissione dei pacchetti di rete e di ridurre la latenza durante le sessioni di gioco online.

Sul fronte dei dispositivi di archiviazione queste piattaforme Gigabyte offrono un’ottima espandibilità : nel caso del modello X99M il controller Serial Ata permette di gestire fino a 10 unità  – come sul modello Atx X99 Gaming 1 – con interfaccia di terza generazione (6 Gbyte/s) e con possibilità  di realizzare volumi Raid di tipo 0, 1, 5 e 10. Nel caso del modello Z97MX Gaming 5 il numero di dischi supportati scende a 6.

Sul pannello posteriore sono presenti rispettivamente 10 porte Usb 3.0 per il modello con chipset X99 e 8 per il modello con chipset Z97; la dotazione di ingressi e uscite prevede anche due porte Ps/2 per mouse e tastiera, i mini jack del comparto audio, l’uscita audio digitale e la predisposizione per collegare le antenne Wi-Fi.

Solo il modello Z97MX Gaming 5 dispone delle uscite video – Hdmi, Dvi e Vga – integrate in quanto i processori Haswell-E non integrano un comparto grafico come quelli di classe Haswell.

Completano la dotazione tecnologica dei due prodotti il supporto alla funzione Dual Bios di Gigabyte e un sistema di controllo di quest’ultimo attraverso diverse interfacce grafiche: una base, una dedicata all’overclock e una di tipo avanzato per configurare ogni singolo parametro operativo delle schede.

Gigabyte Prestazioni

Per quanto riguarda la prestazioni, entrambi i modelli hanno dimostrato di essere stabili e di riuscire a spingere i processori in overclock attraverso il sistema di calibrazione automatica delle frequenze operative. I test, eseguito con le frequenze operative impostate in automatico, mostrano risultati allineati con quelli ottenuti su schede madri di pari classe di altri produttori. Il prezzo al dettaglio di questi prodotti è inferiore a quello dei prodotti concorrenti e per questo motivo rappresentano un’ottima alternativa, soprattutto se state valutando la possibilità  di realizzare desktop con hardware di fascia alta, ma compatti.
Michele Braga

Gigabyte X99M Gaming 5

Euro 226 Iva inclusa.

+ PRO
Supporto al processore Intel più veloce
Rapportro tra prestazioni e prezzo

– CONTRO
Per questioni di spazio è disponibile solo uno zoccolo per canale di memoria
[divider]
In vendita su Amazon Italia
[asa PCPRO]B00Q9BCS5O[/asa]
[divider]

Gigabyte Z97MX Gaming 5

Euro 160 Iva incl.

+ PRO
Tutto in poco spazio
Audio di qualità 
Ottimo rapporto tra funzionalità  e prezzo

– CONTRO
Preferibile l’uscita Displayport integrata al posto di quella Vga

Produttore: Gigabyte, www.gigabyte.it
[divider]
In vendita su Amazon Italia
[asa PCPRO]B00K9R1HSS[/asa]
[divider]

PCProfessionale © riproduzione riservata.