Come disinstallare Flash su OS X

Come rimuovere Flash dal sistema operativo Apple e navigare con maggiore sicurezza
Come disinstallare Flash su OS X

Perché disinstallare Flash dal proprio Mac? La posizione di Apple nei confronti di Flash è chiara: non ne permette l’installazione sui dispositivi iOS, ovvero iPhone o iPad. Sui sistemi basati su OS X lo consente, ma da ottobre 2015 ha ristretto l’utilizzo solo a versioni recenti del plug-in per Safari. Le release precedenti alla 19.0.0.226 non funzionano e fanno visualizzare a Safari la scritta “plug-in bloccato” quando appare un documento Flash. I frequenti e ripetuti aggiornamenti di sicurezza del programma e l’abbandono di questo standard da parte di molti siti (tra cui YouTube e Netflix) può portare a considerare questa opzione.

Per disinstallare il programma dalle versioni recenti di OS X occorre scaricare l’uninstaller di Flash dal sito di Adobe, è la via più tranquilla per non lasciare documenti inutili sul disco fisso.

Attenzione: se utilizzate la vecchie versioni 10.5 o 10.4 del sistema operativo OS X dovete scaricare l’apposito uninstaller da questo link.

Usare Flash senza Flash

Se, una volta disinstallato Flash, vi occorresse visualizzare ancora qualche contenuto web in questo formato, potete ricorrere al browser Chrome. Il browser di Google infatti contiene una versione di Flash che opera in un ambiente protetto, un sandbox, che gli impedisce di poter intervenire su altre componenti del sistema operativo e del file system, tutelando dall’esecuzione di codice malevolo.

Chrome non installa Flash sul disco fisso, ma lo utilizza come suo componente interno, per cui le funzionalità di Flash non saranno disponibili ad altre applicazioni eventualmente installate. Dei numerosi e frequenti aggiornamenti di sicurezza del modulo Flash se ne fa carico Google, voi dovete però controllare di utilizzare sempre la versione più recente di Chrome.

Flash Info Chrome

Per farlo è sufficiente selezionare la voce «Informazioni su Chrome»nel primo menu dell’applicazione, oppure scrivere chrome://help/ nel campo in cui solitamente inserite gli indirizzi dei siti da visitare.

Categorie
Come fare
Nessun commento

Rispondi

*

*

Iscriviti alla newsletter di Pc Professionale!


Riceverai solo contenuti editoriali scelti da PcProfessionale.it

CORRELATI