Alphabet, il nuovo Google, vale più di Apple

Nella quiete di agosto Google aveva annunciato una ristrutturazione aziendale che poneva tutte le attività all’interno del nuovo contenitore Alphabet. L’ultima trimestrale del 2015 ha superato le stime degli...
Alphabet, il nuovo Google, vale più di Apple

Nella quiete di agosto Google aveva annunciato una ristrutturazione aziendale che poneva tutte le attività all’interno del nuovo contenitore Alphabet. L’ultima trimestrale del 2015 ha superato le stime degli analisti facendo schizzare il valore a un +6% nell’after-hour di ieri fino a 550 miliardi di dollari contro un valore di Apple che era di 538 miliardi. Nel momento in cui scriviamo il titolo di Alphabet (GOOG) guadagna 25 punti e quello di Apple (AAPL) ne perde poco più di uno, portando i rispettivi valori a 534 miliardi contro 527 miliardi.

La ristrutturazione ha quindi pagato e i mercati stanno apprezzando la chiara differenziazione tra prodotti molto diversi come Android, Nest, Calico, Google Fiber, Verily e YouTube.

Il processo di ristrutturazione è stato concluso a ottobre 2015.

Questo articolo potrebbe piacerti:
Apple propone di rivedere il sistema delle royalty per la musica
Categorie
News

Web strategist, blogger, content curator @PC Professionale.
Nessun commento

Rispondi

*

*