Il software per il controllo a distanza e le presentazioni on line TeamViewer 7 è da oggi disponibile anche su Mac OSX dando così la possibilità agli utenti della...

Il software per il controllo a distanza e le presentazioni on line TeamViewer 7 è da oggi disponibile anche su Mac OSX dando così la possibilità agli utenti della mela di ospitare meeting on line e parteciparvi, nonché di avviare sessioni di controllo remoto.
Con l’arrivo di TeamViewer 7 per Mac http://www.teamviewer.com/it/download/index.aspx diventa quindi possibile avvia sessioni di lavoro on line tra Windows, Linux, Mac, IOS e Android.
Queste le caratteristiche che la software house TeamViewer elenca per la versione Macintosh del suo software:
Possibilità di partecipare in tempo reale a meeting ed eventi invitando fino a 25 persone.

Pianificazione dei meeting anticipata con invio degli inviti a tutti i partecipanti.

Possibilità di attribuire ruoli diversi agli utenti (ad es. presentatore, organizzatore, partecipante) e di modificarli nel corso delle riunioni.

Funzioni di video e voice over Ip: è possibile condividere e visualizzare il video dei partecipanti sia durante un meeting che durante una sessione di controllo remoto, rendendo così più diretta la collaborazione a distanza. L’introduzione delle funzioni video e VoIP consente agli utenti di incontrarsi faccia a faccia con i propri clienti o colleghi durante un meeting o una sessione di controllo remoto, facilitando così i rapporti di lavoro.
Tutte le comunicazioni tra computer connessi sono criptate con cifratura AES-256 bit.

TeamViewer 7 per Mac funziona con OS X 10.4 e versioni successive, incluso Lion ed è gratuito solo per uso privato.

Categorie
Software

Nessun commento

Rispondi

*

*

Iscriviti alla newsletter di Pc Professionale!


Riceverai solo contenuti editoriali scelti da PcProfessionale.it

CORRELATI