Stampare l’elenco dei file di una cartella

31 Dicembre 2012 di  

Windows comprende una quantità sterminata di comandi e funzioni avanzate, ma curiosamente non offre un modo semplice per soddisfare un’esigenza banale ma tutt’altro che rara: stampare l’elenco degli elementi (file, collegamenti, sottodirectory) presenti in una cartella. Per riuscirci senza sfruttare tool di terze parti bisogna ricorrere a una procedura piuttosto scomoda ma non complicata, che comporta l’uso della linea di comando. Ecco come funziona: in Esplora risorse fate clic col tasto destro del mouse, tenendo contemporaneamente premuto Maiusc, sulla directory di cui volete stampare il contenuto e poi selezionate la voce Apri finestra di comando qui del menu contestuale. Al prompt digitate dir > dir.txt: l’output del comando dir verrà subito salvato nel file dir.txt, che potrete successivamente aprire con il Blocco note di Windows (o con qualunque altro editor di testi), modificare e naturalmente anche stampare.

Il comando dir prevede alcune opzioni che permettono di migliorare la formattazione del file generato o di renderlo più semplice trascurando alcune informazioni. Dir /S, per esempio, include nell’elenco anche elementi contenuti nelle eventuali sottocartelle, mentre dir /W trascura informazioni come la dimensione o la data di creazione e genera un elenco che comprende soltanto i nomi di file e cartelle (le opzioni si possono combinare: dir /S /W è un comando valido).

Un’alternativa più flessibile e amichevole è Directory List & Print (www.infonautics.ch/directorylistprint) un programma portable disponibile in doppia versione: una gratuita, più limitata, e una shareware (20 dollari Usa). L’edizione gratuita offre già moltissime opzioni per filtrare gli elementi della lista, decidere quali informazioni visualizzare e impostarne il formato. La sua interfaccia è suddivisa in schede che permettono di selezionare la cartella da esaminare, gli elementi e le informazioni da mostrare e la loro destinazione. Le opzioni di output disponibili sono svariate: la stampa diretta, la copia negli Appunti di Windows oppure la creazione di un file di Word o di Excel. Utilissimo, in particolare, è il campo di anteprima modificabile: l’elenco creato è in realtà un semplice testo, che può essere ritoccato all’interno del programma prima dell’esportazione.

Post Correlati

  • Regolare il volume in base all’orarioRegolare il volume in base all’orario
    Vi è mai capitato di svegliare qualcuno nel cuore della notte perché avete aperto un filmato YouTube senza accorgervi che avevate lasciato il volume dell’audio al 100% e le casse accese? Per evitare p...
  • Launch Center ProLaunch Center Pro
    Android permette di modificare o sostituire l’interfaccia utente mostrata dal sistema operativo, mentre nel caso di iOS le impostazioni della Gui (Graphical User Interface) sono state decise da Apple ...
  • Dieci utility freeware indispensabiliDieci utility freeware indispensabili
    Utility: impossibile farne a meno. Anche il sistema operativo più sofisticato avrà sempre qualche lacuna o, più semplicemente, non si adatterà alla perfezione al nostro modo di lavorare. Solo ricorr...
  • SilenceSilence
    Silenzio in sala… vi siete ricordati di abbassare la suoneria durante la conferenza o la lezione a cui state assistendo? Con Silence installato nello smartphone, il silenziamento di suoneria e notific...
  • HomeFlipHomeFlip
    A partire da ICS 4.0 è stato introdotto in Android un comando che permette di spostarsi più velocemente tra le App in esecuzione (tenendo premuto il pulsante Home appare l’elenco delle App richiamabil...

Commenti

Un commento a “Stampare l’elenco dei file di una cartella”

Trackbacks

Check out what others are saying about this post...
  1. [...] Naturalmente controlla sempre prima se toner e cartucce della stampante sono ben carichi. Leggi come stampare un elenco di file di una cartella (notizia scelta per te da [...]



Esprimi il tuo parere...

Per avere un avatar registrati su Gravatar!

Devi fare Login per postare un commento.