Come creare la rete ideale per la Smart TV

Art-Smart-TV

Le Smart Tv sono ormai una realtà  consolidata anche nel mercato italiano. I televisori di ultima generazione che offrono applicazioni e servizi evoluti devono però essere connessi a Internet attraverso la rete locale per poter esprimere appieno le proprie potenzialità . Un buon sistema di connessione per la Smart Tv vi consente di ricevere contenuti in streaming dal Web, di effettuare videochiamate con parenti, amici e colleghi, di riprodurre file multimediali presenti su altri dispositivi della rete locale come smartphone, tablet, computer e Nas.

di Simone Zanardi

ICON_EDICOLANelle prossime pagine approfondiremo gli aspetti principali legati alla progettazione, installazione e configurazione della rete ideale per la vostra Smart Tv, a partire dalla scelta della connessione a Internet più adatta, passando per la distribuzione della connettività  tra i vari locali dell’abitazione, sino ad arrivare ad alcuni consigli sui dispositivi di rete che vi permetteranno di godere al meglio del televisore di ultima generazione. I consigli che seguono valgono sono spesso utili anche per chi vuole rinnovare la propria Lan (Local Area Network) per un utilizzo generico, ma in questo ambito ci concentriamo in particolare sulle funzionalità  multimediali che tipicamente rappresentano la parte più interessante dei servizi messi a disposizione da una Smart Tv.

Dal punto di vista della rete, tutte le Smart Tv sono uguali, o quasi: la differenzia sostanziale che potrebbe influenzare il modo in cui progetterete la vostra Lan è la predisposizione o meno dell’apparato televisivo per le comunicazioni wireless: molti televisori sono forniti con connettività  via cavo (Ethernet) e senza fili (Wi-Fi) integrata, mentre alcuni dispongono della sola connessione cablata. In parecchi casi l’interfaccia Ethernet è fornita di default, con il modulo Wi-Fi acquistabile a parte come accessorio opzionale. In questi ultimi casi si è di fatto legati all’azienda produttrice della Smart Tv, dal momento che i televisori non permettono di utilizzare dongle Wi-Fi qualsiasi.

Al di là  di questo appunto, tutte le considerazioni che seguiranno valgono per qualsiasi Smart Tv e si estendono anche agli ambienti domestici in cui siano presenti più televisori evoluti e dotati di connettività  di rete. Allo stesso modo, tutti i suggerimenti si applicano agli apparati set-top box connessi, come le console da gioco di ultima generazione e i media receiver che permettono di trasformare un televisore tradizionale in una vera e propria Smart Tv. (…)

Temi Trattati

– LA Connessione Internet

– Cablare la casa

– Wireless: non solo un’alternativa

– Powerline: il cablaggio “riciclato”

– Nas: il partner ideale per la Smart Tv

– Dnla: Video locali e Smart TV

– Trasformare il televisore in Smart Tv

Trovate l’articolo completo su PC Professionale di gennaio 2015

PCProfessionale © riproduzione riservata.